L’Ema approva anche il vaccino Moderna anti Covid

0
379

L’Ema, l’Agenzia europea per i farmaci, ha dato il via libera alla distribuzione del Vaccino Moderna contro il Covid.

L'Ema approva il vaccino Moderna (Adobe Stock)
L’Ema approva il vaccino Moderna (Adobe Stock)

Il comitato per i medicinali, CHMP, dell’Agenzia europea, ha quindi dato il suo ok per mettere subito a disposizione la seconda arma presentata in ordine di tempo contro il Coronavirus. La decisione era attesa proprio per l’Epifania e così è stato: ora anche l’Europa potrà utilizzare il secondo vaccino creato con tecnologia Rna.

Questo potrebbe risolvere il “collo di bottiglia” attuale, che sta rallentando il programma di vaccinazione in tutto il continente. Va ricordato che il vaccino Moderna è già utilizzato negli Usa, mentre per ora, in Europa, è stato somministrato solamente quello prodotto da Pfizer. Le dosi consegnate di quest’ultimo sono ancora troppo poche e l’immunizzazione procede a rilento. In Italia, dopo la prima fase di consegna con quasi 500mila dosi, è arrivata una seconda delle stesse dimensioni, ma le Regioni si stanno muovendo in maniera troppo indipendente.

Vaccino Moderna approvato dall’Ema, ma ora tocca a quello AstraZeneca

L'Ema approva il vaccino Moderna (Adobe Stock)
L’Ema approva il vaccino Moderna (Adobe Stock)

L’altro paese ad aver approvato il vaccino è Israele, dove la campagna vaccinale ha già superato il milione di cittadini. Stessa scelta è stata fatta dal Canada, mentre il Regno Unito ha scelto di procedere con urgenza utilizzando il vaccino AstraZeneca, che invece richiederà tempi più lunghi in Europa.

POTREBBE INTERESSARTI –> In Turchia nasce un nuovo test diagnostico per il Covid-19

Che differenza c’è tra il vaccino Moderna e quello Pfizer? Pur basati sulla stessa tecnologia, il secondo deve essere stoccato a oltre -70° sotto zero, rendendo difficoltosa la logistica. Quello Moderna richiede “solo” un temperatura di -20°, quella di un freezer normale. Rimane alto il costo per questi due vaccini, di cui però si faranno carico i sistemi sanitari di ciascun paese.

POTREBBE INTERESSARTI –> Circa 34mila donne frequentano i corsi per l’alfabetizzazione digitale proposti dal Governo

Per ora non ci sono invece novità per il vaccino AstraZeneca, che necessita di ulteriori approfondimenti per la sua completa efficacia. Quest’utlimo ha il vantaggio di poter essere conservato tra i 2 e gli 8°, quindi quelli di un qualsiasi frigorifero, oltre ad un costo davvero risibile, inferiore ai 3 euro.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here