Gruppi di complottisti diffondono fake news sul vaccino anti-Covi tramite i social network

0
82

Notizie senza alcun fondamento scientifico circolano sui gruppi Facebook. Sembra siano stati diffusi dai No Vax per sminuire l’efficacia del vaccino anti-Covid.

Fake news sul vaccino anti-Covid
Fake news sul vaccino anti-Covid Foto di Gustavo Fring da Pexels

Da quando ha iniziato a circolare il virus, su Facebook e su altre piattaforme si sono formati migliaia di gruppi destinati a smentire tutte le affermazioni relativa alla diffusione della malattia.

Tra No Vax e varie correnti complottistiche, le teorie sulla pandemia sono moltissime e variegate. Una, ad esempio, è quella sul voler distogliere l’attenzione da pericoli ben più importanti, tipo il 5G e le scie chimiche.

È bene precisare che qui non c’è la volontà di costringere queste persone a cambiare idea, ognuno è libero di pensare ciò che vuole. Il problema, però, è che su queste pagine vengono diffuse anche false notizie, che non hanno alcun fondamento scientifico. Informazioni che potrebbero anche mettere in pericolo la vita di chi non è ben informato.

POTREBBE INTERESSARTI –> Wi-Fi 6E, tutti i passi in avanti: 2021 l’anno verità

Le fake news sul vaccino anti-Covid

Intelligenza artificiale che gestisce reazioni al vaccino
Intelligenza artificiale che gestisce reazioni al vaccino Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Come riportato dalla giornalista Rita Rapisardi di Corriere.it, tra queste aggregazioni si aggirano figure che affermano di essere medici, infermieri, operatori socio sanitari o presunti tali.

Si nascondono dietro ad una tastiera e affermano cose inverosimili, come la possibilità che, attraverso il vaccino, venga inserito un microchip sotto pelle e che una forma d’intelligenza artificiale gestirà le reazioni avverse al farmaco.

Proprio Corriere.it si è occupata di segnalare a Facebook Italia alcuni di questi gruppi per limitare il più possibile quest’informazione distorta. Per citarne alcuni, «Medici in prima linea per la verità» e «Verità opposte a quelle imposte sul Covid-19».

POTREBBE INTERESSARTI –> Xiaomi lancia il nuovo Mi Watch sul mercato italiano

La società ha effettivamente rilevato la presenza di false affermazioni sul vaccino anti-Covid. L’unico ostacolo, al momento, è riuscire ad individuare rapidamente tutti questi gruppi per poterli rimuovere all’istante, procedura che richiede un po’ di tempo e la dovuta attenzione.

Vaccino contro il Covid-19
Vaccino contro il Covid-19 Foto di Alexandra_Koch da Pixabay

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here