Samsung si spinge oltre: notebook Display OLED con refresh rate a 90 Hz

0
96

“Samsung Display ha testato la lunghezza della sfocatura utilizzando lo stesso filmato di un’auto in corsa e ha determinato che il trascinamento dell’OLED a 90 Hz e dell’LCD a 120 Hz è rispettivamente di 0,9 mm e 1 mm”. Uno stralcio di un comunicato ufficiale che la dice lunga sull’ultima novità della multinazionale sudcoreana, che comprende ben 58 filiali sparse in tutto il mondo.

Display notebook (Adobe Stock)
Display notebook (Adobe Stock)

Col comunicato in questione, Samsung Display annuncia di fatto l’avvio della produzione di massa dei pannelli OLED da 14 pollici con refresh rate a 90 Hz. La tecnologia OLED (diminutivo di Organic Light-Emitting Diode) viene utilizzata per la produzione di televisori che utilizzano diodi organici per emettere luce e permette di realizzare display a colori con la capacità di emettere luce propria.

La differenza fra i pannelli OLED e i display a cristalli liquidi (LCD), sta nel fatto che i display OLED non richiedono componenti aggiuntivi per essere illuminati, mentre gli schermi a cristalli liquidi vengono alimentati da una fonte di luce esterna.

Samsung Display, alla scoperta della tecnologia OLED

OLED (Adobe Stock)
OLED (Adobe Stock)

La scelta di Samsung Display è una novità assoluta e potrebbe rivelarsi in un certo senso rivoluzionaria, visto che nessun altro produttore si è mai cimentato in un’offerta del genere, nei notebook.

LEGGI ANCHE >>> Fino al 40% di sconto con la promozione dei saldi Huawei Week

La maggioranza dei notebook disponibili sul mercato ha uno schermo LCD di tipo IPS, un sistema che riduce notevolmente la quantità di luce dispersa nella matrice, in modo tale da permettersi grandi angoli di visione.

LEGGI ANCHE >>> App di fitness e salute da record durante il lockdown: boom in Italia

Lo schermo LCD di tipo IPS può funzionare a frequenze di refresh molto elevate (per esempio nei gaming laptop), ci sono anche notebook aziendali con display OLED ma la frequenza di refresh si ferma a 60 Hz.

Samsung si spinge oltre. Il primo “esemplare” dotato di schermo con tecnologia OLED fino a 90 hz è il Lenovo Yoga Slim 7i Pro presentato nell’ultimo CES 2021 di Las Vegas.

Il Lenovo Yoga Slim 7i Pro possiede uno schermo OLED, prodotto da Samsung, pannello OLED da 14″ in formato 16:10, ottimo per la navigazione e la produttività, è disponibile con una risoluzione massima 2,8K (2880 x 1800 pixel): una maggiore fluidità del display e anche una durata maggiore della batteria. HDR e certificazione Dolby Vision come ciliegine sulla torta.

I pannelli OLED possono soddisfare al meglio le diverse esigenze dei consumatori per i laptop usati nel telelavoro, nell’ambito dell’istruzione online, il video streaming e il gaming”. Parola di Joo Sun Choi, Chief Executive Officer di Samsung Display.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here