Amazon installa telecamere nei furgoni delle consegne, ed è polemica…

0
264
Telecamere Amazon sui furgoni (Foto Cnbc)
Telecamere Amazon installate sui furgoni (Foto Cnbc)

Amazon, il sito di e-commerce più famoso al mondo, ha spiegato nella giornata di ieri, mercoledì 3 febbraio, che installerà delle telecamere dotate di intelligenza artificiale nei furgoni utilizzati per la consegna. Obiettivo, garantire una maggiore sicurezza ai suoi driver, i conducenti degli stessi veicoli, ma secondo i maligni non è da escludere che le stesse vengano installate anche per controllare i guidatori.

Amazon ha fatto sapere di aver già iniziato la distribuzione della telecamere, confermando quando spiegato durante il video didattico The Information, divulgato nelle scorse ore. Le camere ad intelligenza artificiale sono state sviluppate dalla startup Netradyne ed emettono degli avvisi in caso di potenziali problemi di sicurezza. Grazie a questi avvisi si riducono le collisioni con altri veicoli ed inoltre, migliorano il comportamento del conducente, così come fa sapere nel video di cui sopra Karolina Haraldsdottir, senior manager per la sicurezza.

Ecco una delle telecamere Amazon sui furgoni (Foto Cnbc)
Le telecamere Amazon sui furgoni (Foto Cnbc)

LEGGI ANCHE Jeff Bezos lascia il timone di Amazon, non sarà più CEO

AMAZON, TELECAMERE NEI FURGONI: “PER FORNIRE SUPPORTO AI DRIVER”

“La nostra intenzione con questa tecnologia – ha aggiunto la Haraldsdottir – è quella di impostare i conducenti per il successo e fornire loro supporto per essere più sicuri su strada e gestire gli incidenti se e quando si verificano”. La fotocamera è dotata di quattro obiettivi in HD che puntano in diverse direzioni, leggasi una verso il conducente, una sulla strada, e due sui due lati del veicolo; inoltre, grazie alla loro intelligenza artificiale, il sistema è in grado di riconoscere il comportamento del guidatore come buono o cattivo.

LEGGI ANCHE Amazon Prime Video potrebbe trasmettere Amici di Maria De Filippi

“Questa tecnologia fornirà ai conducenti avvisi in tempo reale per aiutarli a stare al sicuro quando sono in viaggio”, ha spiegato attraverso un comunicato un portavoce di Amazon, aggiungendo che le telecamere registreranno di continuo, ma il video verrà caricato solamente in caso di determinate azioni come ad esempio guida distratta, eccesso di velocità o altro. Come detto sopra, alcuni conducenti hanno espresso il loro parere negativo a riguardo, sottolineando come le telecamere siano una sorta di Grande Fratello che minaccia la loro privacy. Vogliono “monitoraci e puniscici per ogni piccola cosa”, ha scritto uno di loro su Reddit.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here