Starlink in Italia: l’internet di Elon Musk è fra noi ma che costi…

0
516

Sta per arrivare anche in Italia Starlink, la connessione iperveloce, basata sull’internet satellitare di SpaceX, firmata da Elon Musk.

Starlink in Italia (Foto Starlink.com)
Starlink arriva in Italia (Foto Starlink.com)

Le indiscrezioni si sono rincorse a lungo negli ultimi mesi, ma stando alle notizie più fresche, delle ultime ore, sembra davvero che sia giunto il momento dell’approdo nel Belpaese di Starlink. Ad anticiparlo è stata la CNBC, nota emittente televisiva degli Stati Uniti, secondo cui l’uomo più ricco al mondo ha aperto i pre-ordini per il servizio: pagando una determinata somma è possibile assicurarsi uno “slot” per poter appunto usufruire della connessione iper-veloce che sfrutta i satelliti di SpaceX.

Per farlo è tutto molto semplice: vi basterà digitare sulla barre degli indirizzi starlink.com, quindi completare i campi e-mail e indirizzo di residenza, e poi aggiungere tutte le altre informazioni richieste. Per completare la prenotazione sarà poi necessario versare una caparra da 99 euro. Il tasto dolente è proprio la spesa necessaria per usufruire di questa connessione, visto che, oltre alla somma di cui sopra, bisognerà investire altri 499 euro per il sistema hardware necessario, quindi altri 60 euro di spedizione.

Starlink è in arrivo (Foto Starlink.com)
Starlink è in arrivo in Italia (Foto Starlink.com)

STARLINK IN ITALIA: I COSTI NON PROPRIO ECONOMICI

POTREBBE INTERESSARTI -> La Starlink di Elon Musk vanta già 10.000 clienti “beta”

Questi sono solamente i costi di attivazione, in quanto per l’abbonamento bisognerà mettere in preventivo altri 99 euro ogni mese, per un totale di una spesa per il primo anno pari a 1747 euro, non proprio alla portata di tutti. Il servizio dovrebbe essere attivato entro quattro/cinque mesi, indicativamente nella prima metà del 2021, ma per altre zone i tempi potrebbero essere ben più lunghi in quanto si fa riferimento al 2022, senza precisare ulteriori dettagli.

POTREBBE INTERESSARTI -> Starlink di Elon Musk sta arrivando anche in Italia: ecco l’indizio

Tempi dilatati derivanti dal fatto che Starlink è ancora in fase di test, di conseguenza i posti d’accesso sono limitati e la tecnologia deve essere ancora implementata a dovere. Durante la scorsa estate erano emersi i primi numeri reali della connessione di Elon Musk, con la velocità di download più elevata fatta registrare che era stata di 60.24 Mpbs, mentre in upload il dato era pari a 17.70 Mbps. I risultati più bassi erano invece stati di 1,38 Mbps in download e 0 Mbps in upload, mentre in merito alla latenza, il ping variava da 31 a 94 ms. La rete Starlink è composta da quasi 600 satelliti, per l’esattezza 597, ma l’obiettivo di Elon Musk è di arrivare ad almeno 12.000 nel giro di breve tempo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here