WhatsApp aggiunge la funzione che auto-distrugge le immagini

0
265

WhatsApp aggiunge la funzione che auto-distrugge le immagini. Prosegue il lavoro di gestione e tutela della privacy degli utenti con una feature a lungo chiacchierata e ora disponibile nella beta dell’app di IM. 

Whatsapp, novità immagini che si auto-distruggono (Foto Repubblica)
Whatsapp, e la novità delle immagini che si auto-distruggono (Foto Repubblica)

Gli utenti WhatsApp, ancora scossi dai recenti avvenimenti riguardo la nuova policy sulla privacy, sono pronti ad accogliere una nuova interessante feature. La nuova funzione non si discosta di molto dal tema della privacy e dei dati condivisi su WhatsApp dai suoi user, come confermato dalle indiscrezioni trapelate da WABetaInfo. Parliamo di una funzione che permetterà alle immagini di auto-distruggersi una volta inviate, dopo un lasso di tempo preciso e deciso dall’utente.

POTREBBE INTERESSARTI –> WhatsApp introduce un nuovo modo per inviare le immagini ai propri contatti

Non è la prima volta che fa capolino questa funzione. Come spesso accade, WhatsApp non è pioniere nell’introduzione di funzionalità. Ciò nonostante è di certo la prima app di massa, nonché una tra le più utilizzate in ambito di IM, ad introdurla e renderla “pop”. Così come avviene attualmente su Instagram Direct, le immagini potranno attivare la funzione di auto-distruzione dell’immagine inviata toccando un piccolo pulsante accanto all’editor.

Così facendo l’immagine non potrà essere esportata da WhatsApp – screenshot a parte – e, una volta chiusa la chat, non sarà più disponibile alla visione. Insieme a queste due fondamentali informazioni, WABetaInfo rivela che sarà presente anche un timer grazie al quale potremo decidere per quanto tempo rendere disponibile l’immagine inviata nella chat.

Una funzione in linea con quella introdotta nel novembre 2020, quando fecero capolino i messaggi auto-distruggenti su WhatsApp. A differenza delle immagini, i messaggi che si auto-distruggono presentano alcune importanti falle lato privacy. Se questi ultimi contengono materiale multimediale, questo viene salvato in automatico nella galleria dello smartphone, vanificando il significato di distruzione.

POTREBBE INTERESSARTI –> WhatsApp e la novità video: si possono silenziare prima di condividerli

Attualmente non è chiaro quando verranno rese disponibili le immagini che si auto-distruggono. Una funzionalità che verrà dapprima introdotta nella beta di WhatsApp, disponibile su Android. Dopo un periodo di “prova”, la funzionalità verrà resa disponibile per tutti gli utenti, da Android ad iOS.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here