Elon Musk, Starbase ultima frontiera: creare una città in Texas

0
266

Un tweet da quasi 800 commenti, quindicimila circa re-tweet e più di 200 mila “mi piace. L’eco del cinguettio di Elon Musk rimbomba sulla rete, ribalzando su tante testate internazionali e dando vita all’ultima idea che il secondo uomo più ricco del mondo dopo Jeff Bezos (grazie al suo patrimonio da stimato in 161 miliardi di dollari, secondo Forbes) ha in mente di trasformare in realtà.

SpaceX, la compagnia spaziale di Elon Musk (Adobe Stock)
SpaceX, la compagnia spaziale di Elon Musk (Adobe Stock)

Elon Musk ha già contattato i funzionari della contea di Cameron, dov’è sito anche un suo impianto di produzione di razzi, per incorporare la nuova creazione: un città allargata.

Elon Musk contatta la contea di Cameron. “Si può fare. Ma…”

Elon Musk, l'ambizioso progetto su Marte (Adobe Stock)
Elon Musk, l’ambizioso progetto su Marte (Adobe Stock)

Nella mente futuristica di Elon Musk, la città ha già un nome, Starbase (base stellare) e dovrebbe incorporare – in un’area molto più grande, naturalmente – il villaggio di Boca Chica, che già ospita le strutture di SpaceX, la compagnia spaziale statunitense – di proprietà del magnate sudafricano – che ha nella colonizzazione di Marte, il suo piano più ambizioso, tanto per intenderci.

LEGGI ANCHE >>> Sony all-in sul Cognitive Processor: ad aprile Master Bravia XR in Italia

Negli ultimi giorni, la contea di Cameron è stata ufficialmente contattata da SpaceX in merito all’interesse di Elon Musk di incorporare il villaggio di Boca Chica nella città di Starbase, in Texas.

Le autorità locali hanno avvertito che Elon Musk avrebbe dovuto fare una richiesta formale prima che il processo di incorporazione potesse iniziare. “Se SpaceX ed Elon Musk vogliono proseguire su questa strada, devono rispettare tutti gli statuti di incorporazione statale”.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp aggiunge la funzione che auto-distrugge le immagini

Il giudice della contea di Cameron, interpellato sull’argomento dalla stampa internazionale, avrebbe espresso una lieve apertura nei confronti dell’incorporazione di Boca Chica. “La Contea di Cameron – spiega il giudice Eddie Treviño, in uno stralcio di un’intervista sullo Houston Chronicle – esaminerà ogni richiesta presentata in modo appropriato e nel rispetto delle leggi applicabili”.

Con SpaceX, Elon Musk sta creando il suo nuovo, colossale sistema di lancio in acciaio, chiamato Starship-Super Heavy, per inviare un giorno missioni con equipaggio sulla Luna e su Marte.

Elon Musk, che ha fondato SpaceX nel 2002, vuole che il veicolo sia alto 120 metri e sia completamente e rapidamente riutilizzabile. Il sistema potrebbe anche trasferire le persone tra i punti della Terra a velocità iperveloci.

Già lo scorso anno, Elon Musk aveva comunicato il suo trasferimento dalla California al Texas, in considerazione del fatto che le restrizioni anti coronavirus sono più moderate. Ora il passo successivo. E poi? Poi chissà… con Elon Musk non si sa mai.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here