Ingenuity è pronto per il suo primo volo su Marte: guarda il video condiviso dalla NASA

0
336

Ingenuity è pronto per il suo primo volo su Marte. L’elicottero companion di Perseverance sarà il primo velivolo ad effettuare un volo in un pianeta alieno. Oggi la NASA ha condiviso un breve video trailer di quello che avverrà nei prossimi giorni.

Ingenuity
Ingenuity

Un’emozione unica e indescrivibile quella che le decine di ingegneri e lavoratori della NASA stanno per provare da qui ai prossimi giorni. Insieme a loro, centinaia di milioni di spettatori potranno godere di un altro incredibile risultato sul suolo marziano. O meglio, nell’atmosfera del pianeta rosso.

POTREBBE INTERESSARTI –> Perseverance, è l’ora di Ingenuity: il mini elicottero esplorerà Marte

Ingenuity pronto a spiccare il volo: ecco quando decollerà

Perseverance Ingenuity, un artist concept
Ingenuity, un artist concept (image from mars.nasa.gov)

Il protagonista sarà Ingenuity, l’elicottero atterrato sul suolo di Marte insieme al rover Curiosity nel mese di febbraio e che, nei prossimi giorni, spiccherà finalmente il suo primo volo per sondare il suolo del pianeta. Il giorno dovrebbe essere l’8 aprile 2021 o poco dopo. Una settimana circa che ci separa da un risultato storico e che, oggi, viene alimentato da un video condiviso dalla NASA.

Un trailer di un minuto che rappresenta un’anteprima, ovviamente in computer grafica, di ciò che avverrà nei prossimi giorni e che vedrà Ingenuity protagonista assoluto. Dopo sei mesi dalla sua partenza verso il pianeta rosso, Perseverance e Ingenuity sono ora pronti a lavorare a pieno regime sul suolo e nell’atmosfera marziani.

Saranno cinque i voli che effettuerà l’elicottero, di difficoltà crescente. Il primo sarà un semplice check, per stabilire se le condizioni di volo sono ottimali e se la macchina non presenta anomalie. I successivi voli saranno invece più impegnativi e porteranno l’elicottero fino a 300 metri di altezza.

L’elicottero, dal peso di soli 1,8kg, è composto da quattro rotori, ciascuno lungo poco più di un metro. Al centro una piccola telecamera posizionata all’interno di una fusoliera e rivolta verso il basso, permetterà di inviarci foto e video durante i voli. A fornire energia a Ingenuity le celle solari, mentre un piccolo termosifone consentirà all’elicottero di superare le gelide notti marziane.

Un grandissimo passo in avanti nell’esplorazione interplanetaria. Una pietra miliare del tutto simile a quella raggiunta dai fratelli Wright nel diciottesimo secolo con il primo volo terrestre. Un paragone non così azzardato “con Ingenuity stiamo cercando di fare lo stesso per Marte“, ha voluto precisare Havard Grip, capo pilota di Ingenuity presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA.

POTREBBE INTERESSARTI –> Curiosity prosegue nella sua missione su Marte: altri scatti mozzafiato dal Pianeta Rosso

L’obbiettivo principale per Ingenuity sarà provare che anche su Marte è possibile pilotare un velivolo a rotore, nonostante l’atmosfera ben più sottile rispetto a quella terrestre. Se tutto dovesse andare per il verso giusto, la NASA e le agenzie spaziali di tutto il mondo saranno in grado di progettare velivoli sempre più sofisticati. Lo scopo per il futuro sarà mappare precisamente le rotte per i futuri rover e analizzare il suolo di Marte con sempre maggiore precisione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here