Disney, le “vere” spade laser: che la forza sia con voi!

0
389

Quando Josh D’Amaro ha concluso lo scorso 8 aprile la sua presentazione in una conferenza stampa, una spada laser retrattile mai vista prima, i fan di Disney e Star Wars si sono scatenati online. Un gesto, quello del presidente di Disney Parks, che ha generato inevitabilmente una marea di indiscrezioni.

Spada laser (Adobe Stock)
Spada laser (Adobe Stock)

Rumors tutti riconducibili al famoso brevetto lanciato nel 2018, nel quale c’era un dispositivo spada con lama retrattile, illuminata internamente. Ben Ridout ha studiato attentamente quel brevetto e lo spiega direttamente sul suo profilo twitter con semplici animazioni: “Disney ha inventato un vero laser funzionante? Sì – cinguetta – non scioglierà le porte blindate in metallo, né ti taglierà la mano, ma è dotato di una lama illuminata che si estenderà e si ritirerà con la semplice pressione di un pulsante”.

Le animazioni della spada laser nelle animazioni di Ben Ridout

Secondo Ben Ridout, la “spada laser” in questione si baserebbe su un concetto familiare: il metro a nastro, piuttosto robusto quando si estende su brevi distanze. La curva nell’acciaio fornisce resistenza e il nastro, per lo più piatto, può ancora essere avvolto su una bobina all’interno del corpo del metro.

Disney (Adobe Stock)
Disney (Adobe Stock)

La “lama” della spada laser è costituita da due bobine di materiale traslucido che giacciono piatte quando sono completamente avvolte, come un metro a nastro, all’interno della sua bobina.

LEGGI ANCHE >>> App Immuni diventa passaporto vaccinale? Il governo ci sta pensando

Immagina di collegare due misure di nastro insieme, in modo che ogni nastro, esteso, sia rivolto – prosegue Ridout – collegare le estremità dei nastri con un cappuccio circolare. Quindi, allarga i nastri e aumenta la curva, permettendo loro di avvolgersi parzialmente l’uno sull’altro, per formare un cilindro completo”.

LEGGI ANCHE >>> 40% di sconto su cuffie Beats Solo Pro con chip Apple H1

Azionando questo sistema con un motore, in modo che entrambe le bobine possano essere estese e ritratte in sincronia con la semplice pressione di un pulsante, si ha una spada laser!

Secondo il brevetto, una serie di LED flessibili sono montati su una terza bobina motorizzata all’interno del telaio della spada laser. Le due metà della lama vengono unite insieme da una “forma di lama” quando escono dalla spada laser, creando un unico raggio. Che la forza sia con voi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here