Apple, oltre ogni limite: ecco l’iPad Pro M1

0
208

L’iPad Pro più potente e avanzato di sempre. Lo annuncia così Apple nel giorno del suo evento, spingendosi oltre i limiti possibili, immaginabili, su iPad. L’aggiunta del chip M1 progettato da Apple offre un enorme salto di prestazioni, rendendo iPad Pro il dispositivo più veloce del suo genere.

iPad Pro (Adobe Stock)
iPad Pro (Adobe Stock)

L’iPad Pro da 12,9 pollici è dotato di un nuovo display Liquid Retina XDR che offre una gamma dinamica estrema a iPad Pro. “Un’esperienza visiva straordinaria con dettagli più realistici ai flussi di lavoro HDR più esigenti – spiegano da Cupertino – i modelli cellulari con 5G offrono una connettività wireless ancora più veloce quando sono in movimento e, per fornire agli utenti un throughput di livello professionale per gli accessori ad alta velocità, iPad Pro ora include il supporto per Thunderbolt”.

Apple, gioiello iPad Pro M1: “Nient’altro come lui”

Apple (Adobe Stock)
Apple (Adobe Stock)

Nuova anche la fotocamera frontale Ultra Wide abilita Center Stage, con una nuova funzione che mantiene automaticamente gli utenti perfettamente inquadrati per videochiamate ancora più coinvolgenti.

LEGGI ANCHE >>> Microplastiche nell’aria: allarme e soluzione

Il nuovo iPad Pro può essere ordinato a partire da venerdì 30 aprile su apple.com e sarà disponibile nella seconda metà di maggio.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp: nuovo pericolosissimo virus, non scaricate WhatsApp Pink

Il rivoluzionario chip M1 è stato una svolta per il Mac e siamo incredibilmente entusiasti di portarlo su iPad Pro“. Così un entusiasta Greg Joswiak, senior vice president Worldwide Marketing di Apple.

L’enorme salto di prestazioni di M1 produce un’esperienza rivoluzionaria con gamma dinamica estrema sul display Liquid Retina XDR da 12,9 pollici, fino a 2 TB di memoria ad alta velocità, espansione Thunderbolt, un sistema audio a quattro altoparlanti, fotocamere professionali con LiDAR Scanner, veloce connettività 5G, videochiamata con Center Stage, combinata con le funzionalità avanzate di iPadOS e un potente ecosistema di app professionali tutto in un dispositivo che gli utenti possono tenere in una mano. Non c’è niente come iPad Pro”.

Il design della CPU a 8 core presenta i core CPU più veloci al mondo in silicio a basso consumo, prestazioni della CPU fino al 50% più veloci rispetto a A12Z Bionic. La GPU a 8 core è una classe a sé stante, che offre prestazioni della GPU fino al 40% più veloci. Questa combinazione di CPU e prestazioni grafiche su iPad Pro amplia il suo vantaggio, da qui la sua velocità.

Potenti tecnologie personalizzate, tra cui un Apple Neural Engine a 16 core di nuova generazione, un processore di segnale d’immagine (ISP) avanzato, un’architettura di memoria unificata a larghezza di banda elevata con fino a 16 GB di memoria, archiviazione 2 volte più veloce e capacità fino a 2 TB.

Il chip M1 di Apple condivide la stessa architettura fondamentale dei chip della serie A, iPadOS è già ottimizzato per sfruttare appieno le potenti tecnologie per gestire facilmente qualsiasi operazione: dalla semplice navigazione ai flussi di lavoro più impegnativi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here