Xiaomi batte Apple: storico sorpasso dei cinesi in Europa

0
230

Xiaomi batte Apple nella classifica di vendita dei dispositivi mobile. Il noto marchio cinese è riuscito nell’impresa di sbaragliare la concorrenza e aggiudicarsi il secondo posto della classifica. 

Xiaomi batte Apple
Il logo di Xiaomi

Una storia lunga soli undici anni ma che, fin dal principio, ha visto la cinese Xiaomi incasellare risultati uno dopo l’altro. Dopo il suo arrivo in Europa, avvenuto ormai qualche anno fa, l’azienda – produttrice tra le altre cose di smartphone – è riuscita nell’impresa storica di battere Apple. Il 2021 è l’anno della svolta, in cui Xiaomi è riuscita a far segnare già nei primi mesi un incredibile +62% sul totale delle vendite, arrivando a conquistare una fetta del mercato europeo pari al 14%.

POTREBBE INTERESSARTI –> Xiaomi folle: pronto un cameraphone da guinness dei primati

Xiaomi: la qualità paga, ora è seconda dietro alla imbattibile Samsung… per ora

Numeri figli di una politica sempre incentrata sulla qualità al giusto prezzo, ma anche, dobbiamo dirlo, della dipartita di Huawei. L’azienda anch’essa cinese è ormai fuori dai giochi a causa del ban imposto da Trump, che ha portato anzitempo alla rovina di uno storico marchio, da sempre protagonista delle classifiche di vendita. Sarebbe però sciocco non dare merito a Xiaomi di aver proposto sul mercato una line-up davvero interessante negli ultimi mesi, e quindi… diamo a Cesare quel che è di Cesare.

Il 2020 ha visto l’azienda cinese rosicchiare posti in classifica, portandosi al terzo posto nel Q2 2020 e nel Q4 2020, quando la quota di mercato era pari al 17%. Ma oggi più che mai i numeri del colosso asiatico sono esplosi, con un Q1 2020 che l’ha fatta schizzare in seconda posizione, soggiogando lo strapotere di un altro mostruoso marchio: Apple. La quota di mercato di Xiaomi è ora del 23%, con un aumento dell’85% nei volumi di vendita rispetto al 2020. Sulla scia di Xiaomi l’astro nascente OPPO, che ha segnato un +153%, nessuno ha fatto meglio di loro.

Xiaomi batte Apple
La classifica di vendita di Canaly

POTREBBE INTERESSARTI –> Arriva la nuova versione di HUAWEI Assistant, meglio di Google Assistant

Resta ad oggi inarrivabile la quota del 35% detenuta da Samsung, che ha però visto una crescita più mite rispetto al 2020 pari al 21%. In rotta di collisione Huawei, che ha perso l’85% rispetto al 2020 e, siamo sicuri, perderà altri punti percentuali nei mesi a venire. Nonostante ciò resta nella top 5 con un 3% di quota di mercato, OPPO e Vivo permettendo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here