È tornata la schermata blu della morte, con l’ultimo aggiornamento a Windows 10

0
281

È successo di nuovo. Ancora una volta, l’aggiornamento di Windows 10 ha condotto alla tanto temuta schermata blu della morte.

Schermata blu della morte
Blue Screen of Death

Sembra ormai routine. Tutti gli update di Windows portano ogni volta alla stessa conseguenza, la Blue Screen of Death. In un modo o nell’altro, pare che i tecnici non riescano ad evitare quest’intoppo.

D’altra parte, questa versione di Windows si è presentata con dei problemi fin dal primo rilascio e così continua a fare. La 10 sembra essere quella peggiore per quanto riguarda gli errori e le falle del sistema.

Stavolta è accaduto con il Windows 10 May 2021 Update, che ha lasciato una scia di bug, come segnalato da molti utenti. Il paradosso è che Microsoft elaborare continuamente aggiornamenti che servono a risolvere una serie di problemi tecnici ma, allo stesso tempo, è il nuovo update a creare altri bug. Un cane che si morde la coda.

Per fortuna, sembra non siano tantissimi gli utenti che hanno riscontrato il problema sui loro PC.

POTREBBE INTERESSARTI –> Lol, il microfono di Elio “Ehi ehi ehi” a ruba su Amazon

La schermata blu di Windows 10 e l’intervento di Microsoft

Sfondo Windows 10
Windows 10 Photo by BestHDWallpaper

Il nome in codice dell’aggiornamento è KB5001391, ovvero, il fautore della BSD. Invece, il codice dell’errore comparso sui monitor è BAD_POOL_CALLER. A quanto pare, il problema riguarderebbe alcuni driver relativi alla tecnologia Intel Rapid Storage, come già detto, di non molti dispositivi.

Gli utenti che hanno riscontrato l’errore testimoniano di aver provato a risolverlo in diversi modi. Tuttavia, l’unica soluzione efficace è stata la disinstallazione dell’update, che entrava in conflitto col sistema.

In seguito alle segnalazioni, la società ha iniziato a lavorare ad una patch risolutiva. Dopo aver identificato l’origine del problema, ha rilasciato la patch per gli utenti che fanno parte del programma Windows Insider, i quali possono scaricarla tramite i canali Beta e Release Preview.

POTREBBE INTERESSARTI –> La sfida di ho. più passi che giga

Risolto il problema, Microsoft ha rimosso il precedente update per rilasciare il nuovo corretto, il quale non dovrebbe creare bug. Di conseguenza, tutti gli utenti che non avevano ancora scaricato l’aggiornamento, ora potranno farlo senza alcun rischio di trovarsi davanti la Blue Death Of Screen.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here