Google Pixel 6: design inaspettato per il prossimo flagship di Mountain View

0
109

Google Pixel 6 è sulla bocca di tutti ed ora anche davanti agli occhi di tutti. Il design del prossimo flagship di Mountain View è oggi al centro delle indiscrezioni con alcuni render non ufficiali che lo ritraggono. 

Google Pixel 6
Il design di Google Pixel 6 nei render di Jon Prosser

Come ogni anno Google è pronta a togliere i veli dal suo prossimo flagship. Dopo l’arrivo di Pixel 5, device di indubbio successo seppur non sia stato commercializzato in Italia, l’azienda di Mountain View è impegnata nella produzione del prossimo Pixel, arrivato alla sesta generazione dal cambio di nome.

POTREBBE INTERESSARTI –> Pixel Buds A: ecco gli auricolari Google che tutti stavamo aspettando

Google Pixel 6: design rinnovato anche quest’anno

Google Pixel 6
Il design di Google Pixel 6 nei render di Jon Prosser

Da sempre gli smartphone di Big G presentano un design avveniristico, quasi unico nel suo genere, come a volersi discostare dalla massa di smartphone presentati ogni anno. Indimenticabile la gigantesca tacca di Pixel 3XL, o i materiali plastici con cui sono stati prodotti i suoi dispositivi medio gamma tra cui Pixel 3a.

Dunque l’attenzione che gira intorno al design dei prossimi googlefonini è tanta, ed oggi a farci venire l’acquolina in bocca ci ha pensato il noto leaker Jon Prosser, per molti tra i più attendibili del panorama tech. Insieme a Prosser, a confermare le immagini leakate ci ha pensato un altro nome altisonante, Max Weinbach.

I rendering, ovviamente non ufficiali, ipotizzano quello che dovrebbe essere il look di Pixel 6. Anzitutto una conferma: ci saranno ancora una volta due varianti, una XL ed una più compatta. Ma quel che salta all’occhio, al di là delle dimensioni, è la composizione del retro degli smartphone. Sul fronte nessuna novità, con la selfie camera incastonata nell’ormai onnipresente punch hole.

Quel che lascia sbigottiti è la back cover, composta da un quadro fotocamere che percorre tutta la larghezza della scocca, in quello che sembra uno scalino volto a dinamicizzare materiali e colori dello smartphone. Una doppia finitura che ricorda il design dei vecchi modelli di Pixel e che potrebbe quindi essere verosimile.

POTREBBE INTERESSARTI –> Google Pixel 5a scoperto in India? L’uscita del medio di gamma è imminente

Tornando al fronte lo schermo non presenta cornici simmetriche ridotte all’osso ed il lettore biometrico di impronte digitali che verrà integrato sotto al display. Altri dettagli – come le caratteristiche tecniche – sono ad oggi un mistero. Di sicuro ci troveremo di fronte a due dispositivi di assoluto spessore, con componenti hardware di primo livello ed un prezzo vicino alle quattro cifre. Non resta che attendere il Google I/O 2021, in cui verrà svelato il prossimo Pixel 5a, mentre per i 6 dovremo attendere la fine dell’anno solare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here