Horizon Forbidden West: Aloy? Troppo grassa per i videogiocatori

0
592

Horizon Forbidden West è al centro da qualche ora delle cronache videoludiche. Non solo per le qualità del titolo, presentato allo State of Play, ma per parlare dell’aspetto di Aloy, la protagonista. 

Horizon Forbidden West
Aloy, protagonista di Horizon Forbidden West

Ennesima critica che deriva dal mondo del videogiochi. Questa volta al centro un’altra protagonista, Aloy, eroina del prossimo titolo esclusivo PlayStation 5. Horizon Forbidden West è stato al centro dello State of Play di inizio settimana. Qualche minuto nel quale sono stati tolti i veli al prossimo tripla A di Guerrilla Games, tra stupore per il livello tecnico e le novità introdotte rispetto al primo capitolo del 2017.

POTREBBE INTERESSARTI –> Horizon Forbidden West fa meglio di Demon’s Souls Remake e The Last of Us Parte 2

Horizon Forbidden West: la polemica contro le “guanciotte” di Aloy

Horizon Forbidden West
Horizon Forbidden West

Ma quello che sta facendo ampiamente discutere l’utenza nelle ultime ore è un altro punto, che esula dalla bontà del prossimo videogioco in uscita su PlayStation 5. In molti si sono accorti di una differenza – a detta loro sostanziale – nell’aspetto di Aloy, accusata di essere “ingrassata”. Esatto, la polemica gira tutta intorno ai chili che la protagonista avrebbe preso rispetto al primo Horizon Zero Dawn.

Effettivamente si nota un piccolo cambiamento nelle linee della rossa cacciatrice di animali al silicio. Ma niente di così trascendentale da generare tutto il buzz che è emerso nelle ultime ore. Per di più la “rotondità” notata è presente nel solo volto di Aloy. Incredibile ma vero. Quel che è emerso va però al di là, con giocatori che hanno addirittura attaccato gli sviluppatori per aver ingrassato Aloy, accusandoli di averla resa più… brutta?

Da qui una serie di meme, post e immagini che ritraggono la povera Aloy colpita dal bodyshaming più becero. Come se la notizia di per sé non bastasse per vincere il premio di questione più ridicola del 2021. Altri hanno ipotizzato che la scelta di Guerrilla Games derivi da imposizioni dall’alto. Sony sarebbe intenzionata a rendere le sue eroine più “mascoline” e meno “attraenti”.

POTREBBE INTERESSARTI –> Cyberpunk 2077: numeri da record per un flop inaspettato

Ovviamente noi ci schieriamo contro questa polemica, che troviamo oltremodo inutile. Anche se fosse non vediamo quale possa essere il problema ma, come sempre, ci concentriamo sulla bontà del titolo per giudicarlo. Al di là di qualsiasi congettura sull’aspetto fisico degli attori protagonisti. Vi ricordiamo che Horizon Forbidden West sarà disponibile su PlayStation 4 e PlayStation 5 a cavallo tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here