Tinder, piccante non fa rima con stressante: via gli ex dai contatti

0
383

Tinder offre agli utenti la possibilità di bloccare i contatti, evitando così incontri imbarazzanti o spiacevoli, con persone conosciute.

Tinder e il vaccino anti covid (Foto LaStampa)
(Foto LaStampa)

La app di incontri per adulti Tinder alza il livello di privacy. Da oggi infatti sarà infatti possibile escludere a priori la possibilità di imbattersi in persone conosciute, evitando così situazioni imbarazzanti. Una mossa, quella dell’azienda californiana, che potrà convincere una buona fetta di titubanti a tentare la via della realtà virtuale per trovare un partner.

D’altra parte è una piattaforma per appuntamenti di stampo sentimentale ma anche edonistico. Sia nel caso che si vada in cerca dell’amore di una vita, sia che si punti a una semplice avventura romantica, siamo convinti che gli utenti preferiscano gestirla in totale riservatezza. E diciamocelo, in questo genere di contesto, un incontro inaspettato può oscillare tra il tragicomico e lo spiacevole. Con l’attesa integrazione di questa nuova feature, adesso è più facile salvarsi.

Tinder ha infatti rilasciato “Block contacts” che, come si capisce già dal nome, ci permette di bloccare i contatti che abbiamo in rubrica. Basta avere il numero di telefono e il gioco è fatto. La funzionalità implica la condivisione della rubrica con Tinder, ma solo per una comodità dell’utente, che in realtà può anche inserire manualmente il singolo contatto da bloccare o revocare la condivisione dell’intera lista con la app. Vediamo come funziona tutto il processo e tra quali opzioni sono disponibili.

Tinder, come bloccare amici e conoscenti dalla app di incontri

Tinder, block contacts
(image from www.tinderpressroom.com)

Innanzitutto bisogna entrare nel proprio profilo Tinder. Una volta aperte le impostazioni, basterà andare sul tab “blocca i contatti”. A questo punto concedete l’accesso alla rubrica per visualizzare sulla app i vostri contatti e quindi selezionare quelli “indesiderati”. Chiaramente il processo può essere macchinoso, e qualche zia o un collega d’ufficio potrebbe sempre scapparci…

LEGGI ANCHE—>Harry Potter, serie tv in arrivo? Tom Felton: “Non mi sorprenderebbe…”

Ecco perché è consentito aggiungere i contatti manualmente, uno a uno, senza condividere la rubrica: usate il tasto “+” in cima alla pagina e inserite i dettagli richiesti. Se invece la rubrica è già stata caricata e volete smettere di condividerla, attivate l’opzione “Disconnetti la lista contatti” in alto a destra del display. Per sbloccare un singolo contatto, invece, selezionate la relativa scheda all’interno della sezione “Block Contacts” e togliete la spunta.

TI POTREBBE INTERESSARE>>>Mobile phone box, al ristorante ma senza smartphone – VIDEO

È chiaro che non sapremo mai se stiamo inserendo il numero di telefono di una persona che usa la app. In più, la possibilità di bloccare il contatto è legata alla validità del numero di telefono, che una persona che non frequentiamo da tempo potrebbe benissimo aver cambiato. Ma in generale si tratta di un aggiornamento che può mettere le persone a proprio agio e che potrebbe fruttare a Tinder un bel po’ di nuovi iscritti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here