Facetime di Apple: dalla WWDC 2021 l’annuncio clamoroso!

0
190

Annuncio decisamente a sorpresa quello di Apple. Durante il WWDC 2021 che si è tenuto nelle scorse ore e in cui la multinazionale di Cupertino ha comunicato diverse novità, è stata annunciata la possibilità di utilizzare Facetime, applicazione esclusiva della Mela, anche sui dispositivi mobile Android, nonché su quelli Windows, personal computer compresi.

Facetime, Apple
Facetime, Apple: grandi novità

La funzione verrà infatti implementata su questi dispositivi non attraverso un’applicazione dedicata, come avviene per Apple (sia iOS che MacOS), ma semplicemente tramite browser, di conseguenza, vi basterà digitare il sito corrisponde ed iniziare ad utilizzare la funzione. Una mossa molto interessante quella dell’azienda di Tim Cook, che in un periodo della storia come quello che stiamo vivendo, dove le persone sono sempre più connesse e utilizzano strumenti digitali per comunicare, entra così di diritto nel settore dei videocalling multipiattaforma, come ad esempio Skype e Zoom, giusto per citare due dei servizi più noti.

Facetime, le grandi novità di Apple
Facetime, le grandi novità di Apple: i dettagli

FACETIME APPLE, ANNUNCIO CLAMOROSO: TUTTE LE NOVITA’

POTREBBE INTERESSARTIApple, gli AirTag sono un problema: necessario l’aggiornamento

Attraverso Facetime multidispositivo, sarà inoltre possibile programmare una videochiamata, ma anche creare un link da condividere con i partecipanti alla stessa e poter entrare in anticipo nella stanza virtuale. Ovviamente gli utenti che utilizzeranno sistemi operativi Android e Windows non potranno diventare “amministratori”, ma dovranno attendere di ricevere il link creato da utente Apple, ma in ogni caso, a breve tutti potranno utilizzare il servizio, che tra l’altro avrà videochiamate protette con crittografia end-to-end, la stessa utilizzata per altre app come ad esempio WhatsApp

POTREBBE INTERESSARTIiPad Mini 2021: cornici sottili e niente tasto Home per il piccolo di Apple

Fra le novità previste per Facetime anche la nuova visualizzazione a griglia mentre si effettuano le chiamate, ma anche la possibilità di sfocare il proprio sfondo e un’interessante funzione chiamata SharePlay, che permette di condividere con il proprio interlocutore alcune attività in digitale, come ad esempio “smezzare” lo schermo, ascoltare musica assieme, guardare dei film o dei video da applicazioni di terze parti (a riguardo la Apple ha annunciato Disney Plus, HBO, Hulu, Twitch, TikTok e NBA), il tutto attraverso un’interfaccia utente dedicata. L’unica incertezza resta la data di rilascio per le ultime novità di Facetime, visto che al momento la multinazionale californiana non ha fornita una data ufficiale; non è comunque da escludere che le modifiche possano essere implementate con il rilascio del tanto atteso sistema operativo per iPhone e iPad, iOS 15, di conseguenza, la data più probabile è quella del prossimo autunno, indicativamente nel periodo settembre-ottobre. Non ci resta che rimanere all’erta in attesa dei prossimi aggiornamenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here