Silent Hill, ecco l’annuncio che i fan speravano

0
270

Silent Hill è sulla bocca di tutti. Sono giorni di fuoco per i fan della saga horror, che in queste settimane è tornata alla ribalta dopo i misteri legati al caso Blue Box e Hideo Kojima.

Silent Hill
Norman Reedus nel trailer di Silent Hills

Sarà o non sarà la volta buona per Silent Hill? Dal 2014, anno in cui fu presentato il trailer di quello che sarebbe dovuto essere il primo titolo della serie diretto da Hideo Kojima, i fan stanno aspettando novità in merito ad un proseguo della saga.

POTREBBE INTERESSARTI –> Ps5? No per Hideo Kojima è un’altra la Playstation più importante di sempre

Blue Box Game Studios: cosa c’è di vero?

Silent Hill
Blue Box Game Studios

Nelle ultime settimane si è parlato a lungo del caso Blue Box Game Studios, studio di sviluppo che avrebbe suggerito non poche affinità con la serie e Hideo Kojima. Ma oggi sembrano esserci nuove interessanti informazioni da sviscerare.

Su tutte l’annuncio di Konami, che ha recentemente stuzzicato l’appetito dei fan con novità in arrivo per il franchise horror. A quanto pare sarebbero apparsi sullo store dei produttori di videogiochi nipponici alcuni prodotti relativi al merchandise della saga.

Il giorno di messa in commercio per il merchandise è il 23 giugno, e nel dettaglio parliamo di uno skateboard in edizione limitata ispirato a Silent Hill. Insomma altra carne al fuoco intorno a quello che possiamo definire come un vero e proprio caso mediatico legato al mondo del gaming.

Cosa bolle nelle pentole di Konami, ma soprattutto negli studi di sviluppo di Hideo Kojima? Che si tratti di una mera trollata per i fan del franchise? Di sicuro sarebbe controproducente e oltremodo fastidioso vedere ancora una volta sfumare le speranze dei milioni di fan di tutto il mondo.

POTREBBE INTERESSARTI –> Kojima cambia sponda: il suo prossimo gioco sarà esclusiva Xbox?

Nel mentre, come annunciato da Blue Box Game Studios, il 25 giugno verrà diffusa una app trailer che ci dirà di più sul futuro della saga e sul misterioso titolo in sviluppo. Insomma non resta che attendere qualche giorno e verificare se quanto teorizzato nelle ultime settimane era solo un castello di carte o qualcosa di più concreto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here