Anche App di dating ora richiedono il vaccino tra le skill personali

0
218

Se hai ricevuto il vaccino anti covid sei decisamente più popolare, guadagnando “punti” e risultando più attraente, sulle app di dating, le note applicazioni di incontri diffuse in tutto il mondo.

App dating e vaccino
App dating e vaccino: la novità

Da qualche mese a questa parte non basta più essere intelligente, dinamico, solare e simpatico per conquistare il cuore degli altri, visto che il vaccino anti covid è divenuta una discriminante importante, quasi basilare, per invogliare l’altro a incontrarti. Come scrive Repubblica si tratta di una sorta “Green Pass dell’amore”, da utilizzare appunto per comunicare che si è protetti dal covid con un siero che sia di Pfizer/BioNTech, Moderna, AstraZeneca e via discorrendo. E così che Match Group, il colosso americano che controlla alcune delle app di dating più popolari come Tinder, OkCupid e Meetic, ha deciso di introdurre un vero e proprio badge per distinguere chi si è già immunizzato dagli altri, ed ha anche stretto un accordo con il governo britannico per promuovere la campagna di vaccinazione.

Nella app di dating il vaccino spopola
Nella app di dating il vaccino spopola: i dettagli

APP DI DATING E VACCINO: MATCH GROUP INTRODUCE IL BADGE “IMMUNIZZATO”

POTREBBE INTERESSARTILeCovax2 non è un movimento negazionista, ma un nuovo vaccino contro il Covid-19

Chi si è vaccinato può quindi aggiungere questa “mostrina” al proprio profilo, ed inoltre, altro aspetto non da poco, può godere di alcune funzioni a livello completamente gratuito, quando di solito sono a pagamento, come ad esempio i Super Like. Questa tendenza sulle applicazioni di incontri si sta diffondendo da inizio 2021, da quando cioè è scattata la vaccinazione di massa nel mondo occidentale, e nel giro di pochi mesi ben il 258% di persone in più ha aggiunto nel solo Regno Unito la dicitura “vaccinazione fatta” alla propria descrizione (dato riferito all’app Tinder). Su OkCupid, invece, le conversazioni in merito ai vaccini hanno avuto un incremento del 137% fra il novembre del 2020 e il gennaio dell’anno successivo, ed inoltre, attraverso un sondaggio effettuato su circa 45mila utilizzatori della stessa app, il 70% si è dichiarato pronto a farsi vaccinare.

POTREBBE INTERESSARTIChiara Ferragni, il vaccino anti-covid e la foto del “complotto”

Una tendenza per certi versi scontata tenendo conto che nel periodo di restrizioni in cui stiamo vivendo ora, sapere di incontrare uno sconosciuto che è già stato vaccinato e che quindi non è a rischio, fa senza dubbio più piacere rispetto al dover incontrare una persona non protetta ed esposta quindi al virus. Da segnalare come Match Group abbia introdotto diverse novità negli ultimi tempi, e oltre alla questione vaccini si è soffermata molto anche nel contrastare le molestie online: nel caso in cui vengano inviati troppi messaggi da una stessa persona ad un solo profilo, a quel punto vengono suggerite delle azioni da intraprendere, come ad esempio la segnalazione o il blocco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here