Lo schermo della morte di Windows 11 ora ha una faccia per terrorizzarci

0
440

Tra i tanti cambiamenti introdotti dal nuovo sistema operativo questo sarà probabilmente il più appariscente.

Screen of death
La schermata di errore di Windows 11 probabilmente non sarà più blu (by Adobestock)

Windows 11 non ha ancora fatto quasi in tempo ad entrare nelle nostre case che già si appresta ad effettuare qualche piccolo ritocco. Probabilmente il lifting riguarderà stavolta il cosiddetto Blue Screen of Death, la tipica schermata blu che compariva di solito nelle edizioni precedenti in caso di arresto anomalo del sistema.

“Your device has ran into a problem and needs to restart: we’re just collecting some error info, and then you can restart”: questa la scritta che campeggia minacciosa in caso di errore, ed è subito panico. Adesso però il colosso di Redmond sta meditando quello che sarà a suo modo un cambiamento epocale, trasformando il look della famigerata schermata da blu a nero per far coincidere il colore dell’avviso del crash con l’elegante total black  delle schermate di accensione e spegnimento.

Il nuovo schermo della morte di Windows 11: come bisogna fare per passare dal blu al nero

Blue Screen Of Death
La tradizionale schermata di errore ci ha accompagnato per trent’anni (by Adobestock)

Attualmente l’opzione schermo nero non è ancora prevista nella build di Windows 11, tuttavia gli utenti più esperti si sono accorti che operando una modifica alla chiave di registro si può ottenere il nuovo “sfondo” cromatico: a fronte delle numerose novità introdotte da Microsoft sull’interfaccia oppure a livello di layout quella del BSOD è senz’altro la meno traumatica ma paradossalmente la più significativa, se si considera che il temuto avviso a caratteri bianchi su sfondo blu risale ormai a Windows 3 del 1990.

LEGGI ANCHE QUI –> Microsoft cambia strategia per gli aggiornamenti di Windows 11: ecco le novità

Se per fare un piccolo esperimento provochiamo al sistema un crash in maniera volontaria apparirà ancora il formato classico, ma se poi modifichiamo, come detto, una chiave di registro, visualizzeremo un inedito Black Screen of Death: occorre digitare regedit ed accedere a HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\CrashControl, quindi impostare su 0 il valore di DisplayPreRelaseColor ed il gioco è fatto.

FORSE TI INTERESSA ANCHE>>> Windows 11, requisiti minimi tutt’altro che abbordabili per il nuovo sistema operativo

Dopo oltre trent’anni dunque cambierà il colore ma non l’acronimo (che resterà BSOD), anche se bisogna ricordare come già in passato fossero stati “provati” anche il verde ed il rosso in occasione di errori hardware vari (riconducibili soprattutto all’edizione Windows 10 Insider Builds).

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here