Xiaomi batte tutti e diventa il secondo marchio al mondo scansando anche Apple

0
426

Un record sensazionale quello della multinazionale cinese Xiaomi, che negli ultimi tempi ha guadagnato sempre più consensi e popolarità, divenendo la prima azienda della sua nazione in quanto a produzione di smartphone.

Xiaomi leader cinese degli smartphone (Foto Gizchina)
Xiaomi leader cinese degli smartphone: superata Apple (Foto Gizchina)

Nel secondo trimestre del 2021 (dal primo aprile al 30 giugno), così come si legge sul sito del Corriere della Sera, Xiaomi ha toccato una quota di mercato, in quanto a vendite di smartphone, pari al 71%, superando così anche la Apple, noto brand americano produttore degli iPhone. Davanti ai cinesi si trovano al momento solamente i sudcoreani di Samsung, ma il loro primato potrebbe vacillare a breve vista la grande ascesa della fabbrica di Pechino. Il risultato resta, come scrive Corriere.it “di quelli che non si dimenticano facilmente”, e a certificarlo è stata la Canalys, sottolineando appunto come Xiaomi sia ad oggi la seconda produttrice al mondo di smartphone; a livello globale il peso è del 17%, superando Apple che invece si è fermata al 14%. Passo indietro invece di Oppo, protagonista di un’ascesa simile ai connazionali nell’ultimo anno, così come Vivo: entrambe le aziende si fermano al 10%.

Xiaomi, vendite da record!
Xiaomi, vendite da record! Superata Apple

XIAOMI, VENDITE DA RECORD: MEGLIO DI APPLE. TUTTI I NUMERI

POTREBBE INTERESSARTIXiaomi lancia una Limited Edition del suo Mi 11

Ma come ha fatto Xiaomi ad ottenere questo incredibile traguardo? A renderlo possibile è stata una crescita della casa cinese dell’83% su base annua, con dei picchi in America Latina e in Africa in particolare, dove il “boost” è stato rispettivamente del 300 e del 150%, numeri davvero impressionanti. Basti pensare infatti che la coreana Samsung è cresciuta nello stesso periodo del 15%, mentre la Apple solo di un misero un per cento, un passettino in avanti rispetto al passo da gigante mostruoso di Xiaomi.

POTREBBE INTERESSARTIXiaomi brevetta il suo sistema per smartphone pieghevole: un’innovazione incredibile

Ad aver reso possibile questo incredibile successo è stata senza dubbio la strategia di espansione globale dell’azienda di Pechino, che ha pubblicizzato al meglio le vendite online ma anche negli store fisici. Inoltre, aggiungiamo noi, anche il continuo declino di Huawei, bannato dagli Stati Uniti, ha contribuito a fare di Xiaomi l’azienda cinese leader al mondo di smartphone, surclassando appunto i connazionali di Shenzhen. La casa orientale ha saputo puntare sul mercato di massa mettendo in vendita prodotti di qualità e nel contempo a prezzi competitivi. Come sottolinea Canalys, i prezzi di vendita dei dispositivi Xiaomi sono più economici rispetto a Samsung ed Apple rispettivamente del 45 e 70%; inoltre, l’azienda sta puntando su smartphone di fascia alta, così come confermato dalla gamma M11 e dal pieghevole Mi Mix Fold.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here