Musk rimuove il volante dalle nuove Model S e Model X: d’ora in poi ci sarà solo lo Yoke

0
793

Alcune auto di Tesla, l’azienda di quattro ruote elettrica più famosa al mondo, guidata dal visionario Elon Musk, non avranno il volante, o meglio, potranno godere dello Yoke.

Sulle Model S e X di Tesla ci sarà lo Yoke
Sulle Model S e X di Tesla ci sarà lo Yoke: niente volante standard

La particolare caratteristica riguarda i modelli Model S e Model X, per cui l’azienda ha fatto appunto sapere che non avranno il classico volante standard come lo conosciamo da tempo, rotondo con il clacson in mezzo e con i vari pulsanti per frecce, tergicristalli, comandi per la radio e via discorrendo.

MUSK ‘RIMUOVE’ IL VOLANTE PER LE TESLA MODEL S E MODEL X, AVRANNO LO YOKE: NON MANCANO LE CRITICHE

POTREBBE INTERESSARTICi risiamo: Tesla (Elon Musk) gioca di nuovo coi Bitcoin e crea un’impennata della moneta

Una novità che per certi versi non sorprende tenendo conto che Tesla ha fatto spesso e volentieri scelte controcorrente, e lo stesso si può dire appunto di questa assenza di volante in favore dello Yoke. Ma che cos’è nel dettaglio questo “aggeggio”? Si tratta di un volante molto simile a quello degli aerei di linea, ma anche volendo, a quello adottato dal famoso Kitt della serie tv anni ’80 Supercar. Di fatto ha una forma rettangolare, e non la classica rotonda dei volanti standard, e privo in toto della parte superiore. In poche parole, non permette la famosa guida 10:10 che gli istruttori insegnano durante le prove di guida pratica, ma al massimo si può arrivare fino a 9:15. La mossa di Tesla è stata fatta per permettere al guidatore di vedere il più possibile il cruscotto e di conseguenza tutti gli indicatori della propria vettura.

POTREBBE INTERESSARTITesla, i numeri sono drammatici ma forse è l’unica soluzione

Molti hanno però storto il naso di fronte a tale scelta, in quanto, chi è abituato a guidare con un volante rotondo, praticamente il 100% degli automobilisti, potrebbe avere non poche difficoltà nell’adattarsi alla forma dello Yoke. Inoltre, sembra che tale modello di volante non sia proprio adatto per manovre rapide e su fondi stradali non standard come ad esempio sulla neve o sullo sterrato. Altro difetto che ha sottolineato chi ha già provato le Tesla con lo Yoke, il fatto che non risulterebbe particolarmente pratico nelle manovre a bassa velocità, anche se non è ben chiaro se sia un problema elettronico o di qualche altra natura. Critiche o meno, Elon Musk non sembrerebbe intenzionato ad effettuare modifiche da qui a breve, e lo ha fatto chiaramente capire nel tweet che trovate postato in questa pagina. Un utente ha infatti chiesto se vi siano possibilità che in futuro Model S e Model X adottino un volante standard e il miliardario sudafricano ha risposto in maniera perentoria con un semplice quanto secco “No”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here