Fastweb Mobile 5G: con l’ultima estensione di copertura rete le Big si sentono “attaccate”

0
868

Fastweb si converte al 5G e dà fastidio alle Big della telefonia: l’operatore di rete fissa e mobile infatti, non ha ancora aggiornato i suoi sistemi di rete al 100% per adattarli alla nuova tecnologia di navigazione, poggiandosi sulle reti di TIM e WindTre. Un’operazione che non piace ai clienti delle due big, che stanno avendo difficoltà ad aggiornare i propri sistemi dal 4G al 5G. Ma andiamo con ordine.

Fastweb (Adobe Stock)
Fastweb (Adobe Stock)

A partire dallo scorso maggio, Fastweb ha iniziato ad attivare contratti in rete 5G a tutti i clienti che possiedono uno smartphone compatibile con la nuova tecnologia di rete. Una vera svolta dal momento che così facendo è possibile raggiungere una velocità di navigazione massima di 1 Gbps in download e 150 Mbps in upload.

Fastweb e il 5G: le big lamentano rallentamenti sulle loro reti

Fibra ottica (Adobe Stock)
Fibra ottica (Adobe Stock)

Inoltre, a tutti i nuovi clienti che attivano una nuova offerta 5G con Fastweb, la compagnia assicura l’attivazione del servizio con la nuova rete entro 20 giorni dalla sottoscrizione. Questo solamente a chi utilizza una SIM con uno smartphone abilitato al 5G di Fastweb.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp HD foto è ora disponibile: ecco come impostarlo per l’utilizzo ottimale

Attualmente tuttavia molte delle SIM Fastweb si starebbero attivando su rete 4G di TIM (fino a 150 Mbps in download e fino a 50 Mbps in upload). In questo modo molti clienti che si sono attivati sotto rete TIM hanno detto di aver avuto delle difficoltà nell’attivazione del 5G con passaggio a WindTre pur avendo una smartphone compatibile.

LEGGI ANCHE >>> Iliad Vertical Summer Tour è iniziato: tutto quello che bisogna sapere ed i premi in palio

In realtà Fastweb avrebbe tutto il titolo per poggiarsi sulla rete altrui per il suo 5G, dal momento che la rete 5G fa parte di un accordo strategico con WindTre, in cui rientra anche questa creazione di una nuova rete 5G condivisa. Ciononostante, le Big si stanno lamentando per la difficoltà di navigazione dei loro clienti proprio a causa della “interferenza” dei sistemi Fastweb su quelli Tre e TIM.

Si ricorda inoltre che la rete 5G Fastweb è raggiungibile solamente con una serie di device compatibili, di cui fanno parte i seguenti smartphone: Samsung Galaxy A22 5G, Galaxy A32 5G, Galaxy A42 5G, Galaxy A51 5G, Galaxy A52 5G, Galaxy Note 20 5G, Galaxy Note 20 Ultra 5G, Galaxy S20 5G, Galaxy S20 FE 5G, Galaxy S20 Ultra 5G, Galaxy S20+ 5G, Galaxy S21 5G, Galaxy S21 Ultra 5G, Galaxy S21+ 5G, Galaxy Z Flip 5G, Galaxy Z Fold 2 5G, Galaxy Tab S7+ 5G, Oppo Reno 4 Pro 5G, Oppo Reno 4 5G, Oppo Reno 4 Z 5G, Oppo Find X2 lite, Oppo Find X2 Neo, Oppo Find X2 Pro, Oppo Find X3 Pro, Oppo Find X3 Neo, Oppo Find X3 Lite, Oppo A54 5G, Oppo A73 5G, Oppo A74 5G, Oppo A94 5G, Xiaomi Mi 10T Pro 5G, Xiaomi Mi 10T 5G, Xiaomi Mi 10T Lite 5G, Xiaomi Mi 10 5G, Xiaomi Mi 10 Pro 5G, Xiaomi Mi 10 lite 5G, Xiaomi Mi 11 5G, Huawei P40 Pro+ 5G, Huawei P40 Pro 5G, Huawei P40 5G, Huawei P40 Lite 5G, Huawei Mate 20 X 5G, Huawei Mate Xs, Huawei Mate 40 Pro, ZTE Axon 11 5G.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here