GPD Win Max 2021, un fantastico mini computer-console con tutta la potenza dei chip Intel di 11a gen

0
285

Molti di voi probabilmente non conosceranno il GPD Win Max, si tratta di un ibrido fra console videoludica e computer/laptop, che si è aggiornato alla versione 2021.

GPD Win Max 2021: info e costi (Foto Indiegogo)
GPD Win Max 2021: info e costi. Vi diciamo tutto (Foto Indiegogo)

Nel dettaglio la CPU, il cuore pulsante del GPD Win Max è stato modificato subendo un “boost di cavalli” che permette appunto di ottenere migliori prestazioni e che di fatto avvicina la stessa ibrida alla Steam Deck, console per videogiochi pc in grado di leggere la libreria di Steam. Ma veniamo nel dettaglio alle caratteristiche di questo interessante mix fra stazione di gioco e portatile, a cominciare dalle sue qualità di base, ovvero, una console facilmente trasportabile viste le sue dimensioni ridotte, con tanto di controller integrato all’interno della tastiera e retroilluminazione per permettere di poter giocare anche al buio, di notte.

GPD Win Max 2021 (Foto Notebookcheck)
GPD Win Max 2021: la console ibrida (Foto Notebookcheck)

GPD WIN MAX 2021, SCOPRIAMO TUTTO SULLA NUOVA VERSIONE DELLA CONSOLE/COMPUTER PORTATILE

POTREBBE INTERESSARTISteam Deck: dopo questa dimostrazione dal vivo la desideriamo ancora di più – [VIDEO]

Per crescere sempre di più è stata aperta una raccolta fondi negli scorsi giorni su Indiegogo, e viste le qualità del prodotto, è possibile che le donazioni siano cospicue. A livello di processore, si può scegliere fra un Ryzen 7 4800U, 8C/16T con GPU Radeon Vega Mobile, e un Intel Core i7-1195G7 “Tiger Lake”, chip da 8 core/16 thread con frequenza Boost di 5 GHz. Si tratta di una CPU dotata di una GPU modello Intel Iris Xe (96 EU), con il supporto a memorie LPDDR4X 4267. A ciò si aggiunge anche un ottimo display da 1280x800p, che permette di ottenere un grande riscontro a livello videoludico.

POTREBBE INTERESSARTI GTA 6 un rumor annuncia l’arrivo di una mappa in questa favolosa capitale europea

Il peso è di 790 grammi, quindi molto leggero, e lo chassis è composto principalmente da plastica e lega di magnesia, con dimensioni pari a 207 x 145 x 26mm. La memoria RAM è di 16 gigabyte, mentre lo storage sarà di un terabyte con hard disk SSD PCIe M.2 2280 P. Il prezzo non è senza dubbio dei più abbordabili, per lo meno, si discosta di molto dalle console sul mercato al momento, leggasi principalmente Playstation 5, Xbox Series S/X e Nintendo Switch, essendo da 999 dollari per le due versioni AMD e Intel, anche se c’è il rischio che si lieviti fino a 1.250 dollari dopo la campagna di Indiegogo. Del resto non si tratta solamente di una stazione di gioco ma anche di un computer, come detto sopra, ma il costo appare un po’ fuori mercato, tenendo conto che a quella cifra si compra più o meno un computer Apple o volendo, sia la console di casa Sony quanto quella di Microsoft con l’aggiunta di quella Nintendo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here