JBL L75ms una nuova generazione di speaker ad alte prestazioni con un design vintage che vi farà perdere la testa

0
225

Se cercate uno speaker ad alte prestazioni, JBL L75ms è senza dubbio ciò che fa per voi: si tratta di un prodotto per ascoltare musica di alta qualità, ed ora vi svegliamo ogni suoi segreto.

Jbl l7ms, che gioiello!
Jbl l7ms, che gioiello! Tutte le info

A produrlo, come appunto si capisce chiaramente dal nome, è l’azienda americana JBL, fra le leader nel settore, che nel corso della ProSource Summer Conference, ha appunto svelato quello che è il suo ultimo “gioiellino”, un sistema Hi-Fi, alta fedeltà, tutto in uno, all-in-one. JBL L75ms, risulta particolarmente apprezzabile in quanto, oltre ad avere qualità audio superlative, è anche dotato di un design tipicamente retrò, anni ’70 e ’80, che si sposa alla perfezione con la sua potenza, e che riporta indietro nel tempo soprattutto tutti coloro che amavano ascoltare musica con i vecchi impianti di 30/40 anni fa.

Jbl l7ms, l'ultimo hi-fi di casa americana
Jbl l7ms, l’ultimo hi-fi di casa americana: info e prezzo

JBL L75MS, TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUL SISTEMA HI-FI IN STILE RETRÒ

POTREBBE INTERESSARTI Apple assalta Android col suo “audio spaziale”: una novità che piace davvero molto

L’azienda ha fatto sapere che il suo JBL L75ms è nato per “reinventare in chiave moderna i tradizionali sistemi Hi-Fi”, ed in effetti le prestazioni sembrano confermarlo. Il sistema di alta fedeltà offre infatti una riproduzione di alta qualità attraverso il DAC a 32 bit/192 kHz; inoltre è dotato di cinque driver con una potenza totale da 350 watt. L’ultimo gioiello di casa JBL è composto da una coppia di woofer da 5.25 pollici, ma anche due tweeter in alluminio da un pollice e un driver midrange centrale da 4 pollici, il tutto, come detto sopra, decorato da un design tipicamente retrò, tra l’altro impreziosito da un sottile foglio di legno pregiato (noce), che riporta proprio la memoria ai mitici decenni citati poco fa.

POTREBBE INTERESSARTI Soundmoji, ovvero l’audio emoticon lanciato in anteprima da Facebook

Ovviamente, il design classico non deve illudere visto che sono molte le diavolerie moderne racchiuse all’interno di questo hi-fi di JBL, a a cominciare da un ingresso stereo mini-jack da 3,5 mm, un HDMI ARC per l’utilizzo delle soundbar, il supporto ai giradischi, cosa sempre gradita, grazie ad un ingresso phono MM, il supporto Bluetooth, e infine, la compatibilità con Apple AirPlay 2 e Chromecast per lo streaming Wi-Fi, oltre che gli altri dispositivi compatibili. Altra chicca particolarmente interessante, il fatto che sia presente un telecomando per controllare l’intero sistema, quindi alzare e abbassare il volume, stabilire il tipo di equalizzazione, ovviamente accendere e spegnere, per godervi la musica che preferite comodamente dal vostro divano, in totale relax. Ma veniamo al costo. Al momento si sa che il nuovo JBL uscirà negli Stati Uniti alla fine di quest’anno (il periodo non è stato specificato), ad un prezzo di circa 1.500 dollari, mentre per il mercato italiano non sono state fornite indicazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here