Windows 11 ora è davvero per tutti: si riuscirà ad installare anche su pc molto vecchi

0
292

Quella riguardante Windows 11 è una vera e propria svolta: il nuovo fiammante sistema operativo firmato Microsoft, in uscita a breve, si potrà installare anche sui pc più vecchi, ed ora vi spieghiamo tutto.

Windows 11 ora è per tutti
Windows 11 ora è per tutti: i dettagli

Da quando il nuovo OS per computer e notebook dell’azienda che fu inventata da Bill Gates è stato presentato al mondo, questo ha destato grande curiosità e catalizzato l’attenzione degli addetti ai lavori, come del resto si è sempre fatto ogni qual volta si è presentato un nuovo sistema operativo della multinazionale californiana.

Windows 11 anche per pc vecchi
Windows 11 anche per pc vecchi: ecco come

WINDOWS 11 PER TUTTI, ECCO COME INSTALLARLO ANCHE SU PC MOLTO VECCHI

POTREBBE INTERESSARTI Windows 11 al via: ecco la beta disponibile per tutti

L’11 della famiglia delle “finestre” è stato accolto positivamente dalla critica ma sono stati molti ad aver storto il naso di fronte alla compatibilità dello stesso con i computer. Era stato infatti pubblicato subito dopo la presentazione un tool per capire se fosse possibile installare su un pc il nuovo sistema, e nella maggior parte dei casi questo dava esito negativo. Il tool è stato successivamente ritirato in attesa di ulteriori aggiornamenti, e in rete è nel frattempo montato il malcontento. Nelle ultime ore sembrerebbe però essere giunta la svolta, e come detto sopra, Windows 11 sarà installabile anche su pc decisamente molto datati. La prima cosa da sapere è che l’installazione dovrà avvenire, per i personal computer “d’annata”, solamente a mano e non tramite l’aggiornamento cloud. Ovviamente Microsoft non garantisce che Windows 11 possa girare su queste macchine alla perfezione, ma chi vuole può comunque tentare l’impresa e magari uscirne vittorioso.

POTREBBE INTERESSARTI Attenzione a quale installer scegliere per Windows 11, molti contengono malware devastanti

A riguardo l’azienda americana ha fatto un po’ di chiarezza, spiegando che i requisiti elencati per installare l’11 riguardano coloro che vogliono effettuare l’upgrade dal 10 tramite Windows Update, e soprattutto, che vogliono la certezza che il nuovo sistema operativo funzioni a meraviglia. Un messaggio rivolto in particolare agli utenti aziendali, visto che le aziende sono spesso e volentieri quelle più restie ad eseguire aggiornamenti per i problemi che possono susseguire. Coloro con pc vecchi dovranno scaricare la ISO di Windows 11, quindi copiarla su una chiavetta “bootable”, e potranno poi installarlo senza alcun problema. Bisognerà comunque avere un pc con un processore da 64-bit, 1GHz, due o più core, almeno 4 giga di Ram e un hard disk da almeno 64 gigabyte. Microsoft non sta sponsorizzando più di tanto questo metodo di installazione in quanto preferirebbe l’update via cloud, ed inoltre, chi esegue questo processo non avrà accesso agli aggiornamento di sistema e di sicurezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here