Ingerisce un Nokia 3310 intero e funzionante:un medico illuminato lo salva facendo una cosa straordinaria

0
273

Ingoia un Nokia 3310 intero, ma il medico riesce a salvargli la vita effettuando una operazione che ha veramente dell’incredibile.

Inghiotte un Nokia 3310 e si salva
Inghiotte un Nokia 3310 e si salva

Tutti quelli che hanno una certa età conoscono bene il mitico Nokia 3310, senza dubbio uno dei cellulari, non smartphone, più celebri della storia. Questo prodotto finlandese ha avuto un successo incredibile, per tutta una serie di fattori: era compatto, veramente resistente, un’ottima ricezione e una batteria davvero infinita, che rimpiangiamo ancora oggi.

Molto bello parlare di questo pezzo “vintage” che però è tornato agli onori di cronaca per un fatto che ha dell’incredibile: per ragioni che non sono ancora state chiarite, una persona ha ingoiato per intero un Nokia 3310.

Il fatto, incredibile, è accaduto a Pristina, in Kosovo, ed è stato raccontato – quindi realmente accaduto – dal dottore responsabile dell’intervento salvifico, Skender Telaku, primario di gastroenterologia dell’ospedale locale. L’uomo ha trascorso ben quattro giorni con il cellulare nello stomaco prima di subire l’intervent do urgenza effettuato per via endoscopica, quindi senza aprire le pareti dello stomaco.

Uomo operato dopo aver ingoiato un Nokia 3310: il cellulare è stato diviso in tre parti nello stomaco e poi estratto

Inghiotte un Nokia 3310 e si salva
Inghiotte un Nokia 3310 e si salva

LEGGI ANCHE: Posso usare il Bonus rottamazione Tv online per uno sconto maggiore?

I media locali hanno ricostruito l’evento, ma confermano che il 33enne di origini albanesi era pienamente cosciente di aver ingoiato un cellulare, ma per ben quattro giorni ha continuato la sua vita come se nulla fosse. Ovviamente sono aumentati i malesseri, tanto da aggravarlo e costringerlo al pronto soccorso. La tac ha confermato che all’interno del suo stomaco era presente il telefono, completo della sua batteria, così i medici hanno iniziato a preparare l’intervento per la rimozione, prendendo una decisione importante: l’uso della endoscopia al posto dell’intervento chirurgico vero e proprio.

LEGGI ANCHE: Enorme sorpresa per tutti i fan, è arrivato il teaser ufficiale di Hogwarts Legacy ed è favoloso – [VIDEO]

Il primario ha spiegato che hanno scelto di smontare il telefonino in tre parti all’interno dello stomaco tramite la chirurgia endoscopica. Una volta effettuata questa delicatissima operazione le parti sono state rimosse, senza nessuna complicazione. Il paziente se l’è dunque cavata senza problemi, ma ovviamente sarà necessario indagare per questo gesto folle. Non solo il cellulare contiene parti elettroniche, ma soprattutto una batteria a litio, tossica ai massimi livelli per il corpo umano: stavolta se l’è cavata senza problemi, ma per la prossima occasione il cellulare è meglio utilizzarlo normalmente che ingoiarlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here