Per gli amanti della Mela un noto leaker rivela le nuove soluzioni su iPhone 14 Pro e 14 Pro Max: sono pazzesche

0
255

L’iPhone 13 non ha quasi fatto in tempo a uscire, che già compaiono in rete le prime indiscrezioni sul melafonino del 2022. E sono decisamente interessanti.

Apple (Adobe Stock)
Apple (Adobe Stock)

Altro giro, altra corsa. L’iPhone 13 non ha praticamente ancora visto la luce ma già spuntano online i primi leak sul suo successore, in agenda per l’anno prossimo. “È la rete, bellezza. E non puoi farci niente”, verrebbe da dire parafrasando un Humphrey Bogart d’annata, perché la velocità con cui Internet ci dà in pasto qualsiasi tipo di contenuto, rasenta spesso i limiti del ridicolo.

A parlare già di iPhone 14 è l’analista di mercato Ming-Chi Kuo, che lavora per società di gestione investimenti e di certo ha una prospettiva quanto meno interessante su ciò che avviene nell’industria e nel comparto tecnologico.  Il suo leak è stato diffuso da MacRumors, testata ovviamente vicina alle tematiche Apple, che ha avuto l’occasione di leggere “una nota di Kuo”. Insomma, anche se dovremo aspettare altri dodici mesi per l’uscita ufficiale, passiamo subito in rassegna i primi rumors sul melafonino del domani. Pardon, dopodomani.

iPhone 2022, la novità più grossa sarebbe sul display

iPhone 13 (Apple.com)
La notch dell’iPhone 13 potrebbe scomparire sul modello del prossimo anno (Apple.com)

Apple ha avviato la distribuzione dei primissimi iPhone 13 in preordine solo il 17 settembre 2021, ma Kuo ci parla già di come potrebbe essere iPhone 14, almeno sotto il profilo dell’hardware. Secondo l’esperto di Taiwan, Pro e Pro Max monteranno un display con fotocamera frontale punch-hole – niente sensore sotto lo schermo dunque – e obiettivo posteriore da 48 megapixel.

ECCO UN ALTRO CONTENUTO PER TE>>>Quali sono le principali differenze tra iPhone 13 e iPhone 12?

Se la camera sfruttasse veramente il foro centrale nella fascia alta dello schermo, in stile Samsung per intenderci, la prossima generazione del melafonino potrebbe fare a meno della consueta notch nera, con conseguente spostamento dei sensori Face-ID sotto lo schermo. Secondo gli appunti di Kuo, Apple avrebbe messo in cantiere anche il Touch-ID sotto schermo, ma solo per gli smartphone in uscita nel 2023.

LEGGI ANCHE—>Evento Apple: come sono i nuovi iPhone 13, iPad e Watch serie 7 appena presentati?

Al di là dell’iPhone 14, l’analista ha rilasciato qualche dettaglio sul resto del mondo Apple. Cupertino, assicura, ha intenzione di lanciare sul mercato un iPhone SE con connessione 5G nella prima metà del 2022. Si tratterebbe della terza generazione della Special Edition, dedicata come da tradizione al pubblico più giovane o comunque quello posizionato nella fascia di reddito più contenuta. Inoltre, Kuo ha anche confermato che le vendite di iPhone 13 sono partite ancora meglio rispetto al 12, con preordini in rialzo specialmente per quanto riguarda i modelli hi-end Pro e Pro Max.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here