Un robot migliore degli umani: si chiama Leonardo e vola pure – VIDEO

0
189

Il nuovo robot Leonardo è capace di camminare e volare come un drone. Leo è alto 70 centimetri ed è capace di skill incredibili.

Il robot Volante Leonardo della Caltech
Il robot Volante Leonardo della Caltech

Questo nuovo droide si chiama Leonardo, suffisso di “LEgs OnboARD drOne” ed è stato sviluppato dal California Istitute Technology – il famosissimo Caltech. Si tratta di fatto un drone capace di camminare e effettuare piccoli voli per superare alcuni ostacoli, come le scale. Ovviamente il progetto è ancora in fase prototipale, ma conferma la possibilità di creare droidi in grado di effettuare operazioni impossibili per altri tipi di robot, perché compendia insieme i vantaggi di entrambi i sistemi.

Secondo Soon-Jo Chung, uno dei ricercatori, l’ispirazione è arrivata dalla natura, osservando come gli uccelli si agitano e saltellano sui fili delle linee telefoniche. Questi droidi sono in grado di superare asperità complesse, quelle che normalmente si trovano nel mondo reale, imitando anche i movimenti degli essere umani. In caso di un terreno molto difficile poi sono in grado di volare sopra senza problemi, ma per ora c’è da superare l’ostacolo dell’autonomia, limitata, e la capacità di carico.

Leonardo, il robot che cammina, vola e rimane in equilibrio

LEGGI ANCHE: Maker Faire, la fiera dove scopri un pezzo di futuro ha inizio fino al 10 Ottobre

Leonardo ha la capacità non solo di poter volare per brevi tratti, ma soprattutto di rimanere in equilibrio, senza cadere, anche in presenza di pressioni esterne, come un forte vento. Questo è stato possibile sviluppando algoritmi appositi e utilizzando l’intelligenza artificiale.  Naturalmente le dimensioni sono molto limitate, visto che si tratta di un prototipo. Il robot è alto 70 cm e pensa circa 2,5 kg. Per muoversi sfrutta 4 eliche, simili a quelle dei classici droni.

Nel video si riesce ad ammirare la capacità di poter evitare una scalinata, con un semplice volo, ma anche di camminare perfettamente, nonostante la presenza di ostacoli e addirittura di andare egregiamente in skateboard.

LEGGI ANCHE: Ghost Recon Frontline, il nuovo capolavoro free-to-play di Microsoft

Utilizzando un movimento ibrido, a metà strada tra camminare e volare, i ricercatori hanno ottenuto il meglio da entrambi i mondi in termini di locomozione. Le gambe leggere di LEO allegeriscono lo stress ai suoi propulsori, sostenendo la maggior parte del peso, ma poiché i propulsori sono controllati in modo sincrono con le articolazioni delle gambe, LEO ha un equilibrio straordinario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here