Electronic Arts ripensa alla FIFA: potrebbe essere sostituita in futuro

0
44

EA starebbe pensando ad un clamoroso dietrofront, che cambierebbe il corso della storia come abbiamo imparato a conoscerla in più di due decenni. Al centro ci sarebbe la relazione tra il colosso dei videogiochi e la FIFA. 

Fifa 22, il nuovo logo
Fifa 22, il nuovo logo e le ultime info

Tempo di (enormi) stravolgimenti nel mondo dei videogiochi di calcio. Dopo l’exploit di PES, divenuto eFootball con conseguente flop tra critica ed appassionati, questa volta a cambiare potrebbe essere l’altro grande titolo di simulazione calcistica: FIFA. Ebbene EA, detentrice dei diritti sulla IP che da più di vent’anni tiene incollati appassionati di calcio alle console e ai PC, starebbe ridiscutendo gli accordi con il gigante del calcio Europeo.

FIFA e EA: si discute sul futuro della serie

Fifa 22, le ultime novità
Fifa 22

Parliamo di una discussione con al centro un chiaro e semplice concetto: il nome del videogioco di calcio più famoso del pianeta. Sebbene sembri scontato, dietro alla scelta di chiamare FIFA… “FIFA“, c’è un accordo che coinvolge entrambe le parti, vale a dire la Federazione Internazionale di Football e Electronic Arts. A condividere la notizia ci ha pensato la stessa EA nella giornata di ieri, 7 ottobre 2021, confermando che attualmente è in fase di avvio un accordo tra i due colossi.

POTREBBE INTERESSARTI –> Fifa 22 fa uno scivolone tremendo: in una sola volta perde i diritti di Juventus, Roma, Lazio e Atalanta che ci saranno ma con questi nomi

Cam Weber, general manager di EA Sports, ha spiegato: “Guardando al futuro, stiamo anche esplorando l’idea di rinominare i nostri giochi di calcio EA Sports su scala globale“, una frase shock che potrebbe significare un cambio di nome da qui ai prossimi anni. “Questo vuol dire che stiamo revisionando i nostri accordi per i diritti sul naming con la FIFA, che è una cosa a parte rispetto a tutte le nostre altre partnership e licenze ufficiali in tutto il mondo del calcio“.

POTREBBE INTERESSARTI –> Maker Faire, la fiera dove scopri un pezzo di futuro ha inizio fino al 10 Ottobre

Sostanzialmente, cambiare il nome del gioco da FIFA ad un altro non cambierebbe di fatto nulla rispetto all’esperienza che regala attualmente il simulatore di calcio. Questo significa che le licenze con i club rimarrebbero tali, senza alcuna modifica nei nomi come avvenuto in passato con Pro Evolution Soccer. Stesso discorso per i nomi dei calciatori, inclusi nelle licenze. “Il futuro del calcio è molto grande e molto luminoso. La nostra priorità è assicurarci di avere ogni opportunità per continuare a fornire le esperienze interattive di calcio più importanti al mondo“, ha concluso Cam Weber.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here