Sorpresa da Photoshop: ora disponibile anche via browser, ma c’è qualcosa che non va

0
368

Nuntio vobis, due volte. Adobe concede il bis. La software house californiana nota in primis per i suoi prodotti di video e grafica digitale ha deciso di estendere l’utilizzo di Photoshop e Illustrator sul web, consentendo di modificare le foto via browser.

Fotoritocco con Photoshop (Adobe Stock)
Fotoritocco con Photoshop (Adobe Stock)

Nel segno della creatività. Così Adobe spiega la scelta: “Abbiamo deciso di estendere al web due dei prodotti creativi iconici del mondo, Photoshop e Illustrator, in modo che tu possa accedere ai progetti ovunque. Con un solo URL, puoi invitare chiunque a visualizzare e commentare il tuo file Photoshop o Illustrator e i revisori non devono scaricare alcun software o avere un abbonamento a Creative Cloud”.

Gli abbonati a Creative Cloud possono apportare lievi modifiche ai file di Photoshop o Illustrator direttamente nel proprio browser. “Il viaggio per portare Creative Cloud sul web – continua la nota ufficiale – inizia ora con Photoshop sul Web in versione beta pubblica, mentre Illustrator sul Web debutta in versione beta privata.

Ampliati i filtri, new entry Landscape Mixer, e altro. Ma i feedback non sono del tutto entusiastici

Fotoritocco (Adobe Stock)
Fotoritocco (Adobe Stock)

Photoshop diventa più semplice, di sicuro nella mascheratura. “Passa il mouse su un oggetto e passa il mouse su Auto-Masking, basato sul nostro Adobe Sensei motore di intelligenza artificiale, lo maschererà automaticamente”. Si può mascherare tutti gli oggetti selezionando automaticamente tutti i soggetti in un’immagine.

Abbiamo ampliato e perfezionato i nostri innovativi filtri neutrali – continua Adobe – le funzionalità guidate da Sensei che rendono le modifiche complicate, come cambiare le espressioni facciali o colorare un’immagine in bianco e nero, come per magia con pochi clic”. Una delle novità riguarda la new entry della release Landscape Mixer, che permette di cambiare l’immagine di un paesaggio dall’estate all’inverno, o dal prato al deserto.

Le versioni web di Photoshop e Illustrator sono già disponibili, per iniziare ad usarle è sufficiente aggiornare i software all’ultima versione disponibile, rilasciata nelle ultime ore. In Illustrator per iPad è in arrivo la Preview di Vectorize, il prossimo traguardo della tecnologia per il tracciamento delle immagini che permette di convertire qualsiasi immagine in grafica vettoriale. Su desktop, invece, sono stati migliorati gli effetti 3D ed è stata aggiunta un’ampia libreria di materiali Adobe Substance 3D.

LEGGI ANCHE >>> iPhone 13 al Black Friday: già caccia al presunto sconto

Tante belle parole, comunque, decine di nuove funzionalità e altre innovazioni in Creative Cloud che aiutano i creatori a lavorare insieme in modo più efficace. Ma non tutti sono soddisfatti. Gli utenti, infatti, pur ammettendo la bontà del prodotto, lamentano ancora un abbonamento dai costi troppo alto, quel minimo 99 euro annui fa storcere il naso.

LEGGI ANCHE >>> Guai per WhatsApp: se non suona e vibra più lo smartphone, risolvi così

Anche sulla doppia novità, feedback tutt’altro che pazzeschi: le due app, infatti, non saranno presenti in versione completa per una scelta dell’azienda statunitense, la cui intenzione non è quella di permettere di gestire carichi di lavoro complesso da web, ma un semplice strumento di collaborazione, fra commenti e feedback su di determinato progetto su un progetto, al massimo qualche modifica rapida. Nulla più.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here