Motorola si allea con Bullitt e crea DEFY: a €399 puoi acquistare uno smartphone indistruttibile e completo

0
252

Dall’allenza con Bullit nasce Motorola DEFY, lo smartphone rugged per tutte le tasche. Nel vero senso della parola.

Partiamo dallo spiegare cosa è Bullitt. si tratta di una piccola casa di produzione che crea smartphone davvero indistruttibili, tanto che dal 2009 è licenziataria del marchio Caterpillar, la famosissima società che produce macchinari da lavoro, grazie alla quale produce i CAT Phones, ottimo compagni di lavoro dentro a un cantiere.

I telefoni attuali infatti sono dei gioielli tecnologici e di conseguenza davvero fragili. Molti sono resistenti all’acqua, ma solo nel caso di qualche goccia, mentre risentono pesantemente dell’esposizione al sole, al freddo e alla sabbia, senza contare il problema delle cadute accidentali. Per questo sono stati prodotti cellulari rugged, ultraresistenti e adatti ad un utilizzo professionale. Sempre per legarsi a marchi famosi, tempo fa Bullitt aveva tentato l’approccio al mercato con il Land Rover Phone, ma il costo elevato ne ha decretato una sonora bocciatura.

Ora tutti i parametri vengono sconvolti dall’accordo con Motorola. Il produttore americano, capace di ritagliarsi nuovamente una discreta fetta di mercato, dopo essere passato in sordina negli anni recenti, ripropone proprio grazie a Bullitt il modello DEFY, che originariamente risale a una decina di anni fa.

Arriva Motorola DEFY, lo smartphone in grado di resistere a tutto

LEGGI ANCHE: Mangi hamburger e ricevi Bitcoin: l’ultima folle offerta di Burger King

Il design è a prova di fashion addict, perché non concede nulla al suo utilizzo “pesante”. Il modello è elegante, in linea con lo stile Motorola, quindi ottimo anche per un consumatore femminile, ma per il resto non ci sono dubbi sulla sua capacità a sopportare maltrattamenti. Infatti la cover è davvero rinforzata, come del resto la protezione aggiuntiva in vetro.

Il cellulare è in grado di superare i test militari della certificazione MIL SPEC 810H, che prevede la resistenza a polvere e acqua IP68, tanto da poter essere immerso per 35 minuti fino a 1,5 metri di profondità, non solo in acqua dolce, ma anche in quella salata e in liquidi particolari. Non soffre l’umidità, tanto da poter essere utilizzato in barca o altri luoghi dove la salsedine è capace di mettere ko diversi prodotti elettronici. A conferma c’è anche la possibilità di rimanere per 10 giorni in ambienti con il 95% di umidità o essere esposti per 48 ore in nebbia salata.

LEGGI ANCHE: Disney+ continua con la saga di Star Wars: in arrivo “The Book of Boba Fett” – VIDEO

Passando ai testi di resistenza, lo smartphone è testato per atterrare su una piastra di acciaio da 1,8 metri di altezza senza riportare danni. Non solo senza danni esterni, ma anche senza effetti negativi alla struttura interna: il PCB dell’elettronica, infatti, è montato all’interno di una seconda armatura interna , risultando in pratica disaccoppiato dal telaio esterno, per evitare che le sollecitazioni sul corpo esterno possano trasmettersi alla scheda madre.

Non ci sono sportellini, visto che l’USB-C è impermeabile. La batteria è un 5000 mAh, mentre il chipset è uno Snapdraon 662, non troppo energivoro.  Il display da 6,5″ offre una risoluzione HD+ da 1600×720 pixel. A livello di fotocamera posteriore troviamo un triplo modulo 48+2+2 megapixel, con sensore principale quad-pixel e fotocamera Macro e modulo di profondità. Ma il prezzo? Decisamente abbordabile, visto che sarà venduto in Italia a 339 euro ufficiali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here