Trascrizione ed effetti vocali nei reel di Instagram, la novità

0
150

Fa parte del gruppo Meta, quello che detiene social network del calibro di Facebook e i sistemi di messaggistica istantanea come WhatsApp. Si tratta di Instagram, il “social delle immagini”, quello che oggi viene utilizzato dalla fascia più giovane di utenti.

Instagram (Adobe Stock)
Instagram (Adobe Stock)

E che continua a portare novità al suo interno, per facilitare sempre di più il suo utilizzo da parte di utenti che, data proprio la giovane età, più che perdere tempo a scrivere, vogliono muoversi, apparire, e far sì che la scrittura sia sempre meno il mezzo utilizzato per comunicare.

Ed allora ecco arrivare, dopo la funzione “Take a Break” (pensata per far prendere una pausa a chi ha passato troppo tempo sul social), quelle relative alla trascrizione della voce e gli effetti vocali nei Reel.

Instagram e i Reel, arrivano le voci narranti

Instagram Reel, nuove funzioni (Adobe Stock)
Instagram Reel, nuove funzioni (Adobe Stock)

Del resto si sa che la concorrenza è spietata, soprattutto quella del network cinese TikTok, dove la voce narrante nei video è già stata inserita nei video degli utenti (tra le voci sintetizzate anche quella della doppiatrice Bev Standing, in un primo momento in causa legale con la piattaforma).

Ma oltre a una questione di concorrenza con i social di altri sviluppatori, c’è un fattore “sociale” dietro alle due nuove funzioni di Instagram e dei suoi Reel. La sintesi vocale, ad esempio, è molto utilizzata nella parte dell’accessibilità dei device perché consente ai non vedenti e ipovedenti di ascoltare i testi scritti grazie al parlato.

Utilizzare la sintesi vocale nei Reel è abbastanza semplice: bisogna registrare (o caricare) un video, aggiungere il testo e cliccare sull’icona a forma di fumetto nella parte bassa dello schermo, da cui si accede a un menu che include anche la funzione “Sintesi vocale”. Dopo aver scelto l’opzione vocale preferita, si può pubblicare il Reel.

LEGGI ANCHE >>> Svelato il cast di LOL:Chi ride è fuori! Pronti a trattenere le risate?

In più si possono utilizzare degli effetti vocali che possono modificare l’audio. Dopo aver registrato infatti il Reel e aggiunto la sintesi vocale o la traccia registrare, si deve aprire il mixer audio. Questo si può aprire semplicemente toccando la nota musicale, da cui poi sezionare la voce “effetti” e scegliere l’effetto vocale preferito.

LEGGI ANCHE >>> Beffa di Musk o gioco di strategia? La vendita e riacquisto dei titoli Tesla

Al momento, si possono scegliere tre diversi effetti: “elio”, “gigante” e “robot”. “Sappiamo che l’uso di suoni e audio è uno degli aspetti più divertenti della creazione di un Reel! Quindi oggi stiamo lanciando due nuovi strumenti audio chiamati Voice Effects e Text to Speech“. Questo il testo di presentazione che Instagram ha scritto in un commento sul profilo ufficiale gestito dai suoi sviluppatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here