NASA: Perseverance assieme al terzo campione di Marte ci regala una foto aliena incredibile

0
243

Perseverance, il rover della Nasa, l’agenzia spaziale degli Stati Uniti, continua a fare il suo “sporco lavoro” su Marte. Lo spettacolare oggetto tecnologico costruito dagli scienziati americani, sta esplorando da vicino il pianeta marziano, e oltre a raccogliere dati e campioni insieme alla sonda Ingenuity, poco distante, sta registrando immagini e filmati a dir poco mozzafiato.

Tramonto su Marte (Foto Nasa)
Tramonto su Marte catturato da Perseverance (Foto Nasa)

Una missione che sta proseguendo senza intoppi o problemi di vario tipo, nonostante la recente interruzione nelle comunicazioni dovuta alla tempesta solare in corso. Fra le ultime novità, la raccolta del terzo campione di una roccia marziana, avvenuta precisamente lo scorso 15 novembre, per cui l’account Twitter della Nasa ha fatto sapere che: “un altro piccolo pezzo di Marte da portare con me. Il mio ultimo campione proviene da una roccia ricca di olivina minerale verdastra, e ci sono diverse idee tra il mio team scientifico su come ci sia arrivato”.

Ingenuity, il drone su Marte – Computermagazine.it

NASA PERSEVERANCE CATTURA UNA FOTO “ALIENA” SPETTACOLARE: I DETTAGLI

POTREBBE INTERESSARTI La passata di pomodoro spaziale: prodotta con i pomodori di Marte

Gli scienziati hanno subito iniziato le analisi su questo campione di rocce, che potrebbe essere di origini magmatiche, e al momento stanno lavorando con strumentazioni come SuperCam, PIXL e WATSON, così come già fatto su altri pezzi di roccia. Il prossimo step sarà quello di conservare il campione all’interno dello stesso rover Perseverance, dopo di che i campioni verranno riportati a Terra per uno studio ancora più approfondito, ma soltanto entro il 2033, quando è appunto previsto sbarco sul suolo marziano in collaborazione anche con l’Esa, l’agenzia spaziale europea. Ma oltre alla raccolta del terzo campione, ciò che ha impressionato dell’ultima missione del rover è stata la foto scattata, e che trovate in alto a questa pagina, un tramonto marziano che lascia senza fiato. Si tratta del primo tramonto catturato con la fotocamera Mastcam-Z.

POTREBBE INTERESSARTINASA | Perseverance cattura in video Ingenuity durante la nuova missione – VIDEO

“Questo tramonto – fa sapere la Nasa attraverso il sito ufficiale – e è stato catturato il 9 novembre 2021, il 257° giorno marziano della missione”. Quindi l’agenzia americana specifica: “I tramonti marziani si distinguono tipicamente per il loro caratteristico colore blu. La polvere fine nell’atmosfera consente alla luce blu di penetrare nell’atmosfera in modo più efficiente rispetto ai colori con lunghezze d’onda più lunghe. Ma questo tramonto sembra diverso: meno polvere nell’atmosfera ha prodotto un colore più tenue della media. Il colore è stato calibrato e bilanciato del bianco per rimuovere gli artefatti della fotocamera”. La Nasa ha voluto anche ricordare che: “Un obiettivo chiave per la missione di Perseverance su Marte è l’astrobiologia, inclusa la ricerca di segni dell’antica vita microbica. Il rover caratterizzerà la geologia del pianeta e il clima del passato, aprirà la strada all’esplorazione umana del Pianeta Rosso e sarà la prima missione a raccogliere e nascondere rocce e regolite marziane”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here