Android 12 sbarca sulle Smart TV e le cambierà del tutto

0
468

Google ha finalmente rilasciato, dopo diverso tempo, Android 12 anche per le Smart TV, introducendo nuove funzioni e alcuni dettagli sulla protezione della privacy.

Android 12 sbarca sulle Smart TV e le cambierà del tutto
Le Smart TV hanno una percentuale d’uso davvero alta. I servizi offerti per questi dispositivi, difatti, sono molti – Computermagazine.it

Nonostante una attesa interminabile a momenti, alla fine, Google, è arrivata a rilasciare la versione ufficiale di Android TV 12 per tutte le Smart TV prodotte da diverse aziende di nostra conoscenza, come Samsung o Xiaomi per esempio.

LEGGI ANCHE: Sorpresa da Nissan: riuscirà a produrre batterie allo stato solido a soli 75 $/kWh – VIDEO

La prima beta era disponibile soltanto questa estate, mentre quella definitiva sarebbe dovuta uscire a settembre. Tuttavia, a causa di un imprevisto, la società ha dovuto rimandare e così, Google, si è presa un paio di mesi per concludere la progettazione del sistema operativo per le Smart TV.

I nuovi cambiamenti

Android 12 sbarca sulle Smart TV e le cambierà del tutto
Prima di poter installare in tutta sicurezza Android 12 sulla televisione, dovremo attendere la conferma da parte del produttore del modello di TV – Computermagazine.it

Il nuovo update dell’OS apporta dei miglioramenti tecnici sia all’interfaccia che alla privacy degli utenti. Nel primo caso viene resa più interessante la gestione dei contenuti in HDR e con un audio surround, oltre che l’organizzazione delle diverse frequenze di aggiornamento tra un contenuto e l’altro.

Viene introdotto pure il supporto allo standard HDMI CEC, una tecnologia che permette di gestire con un solo telecomando sia la TV che un eventuale impianto audio esterno, come la soundbar per esempio. Migliora, inoltre, la gestione stessa del sintonizzatore per quanto riguarda la trasmissione del digitale terrestre.

In aggiunta, l’interfaccia utente in 4K cambia e viene dotata di un pannello con questa risoluzione, mostrando alcune finestre sfocate semitrasparenti in cui è possibile vedere parte dello sfondo.

Nel secondo caso, cioè quello della privacy, nel momento in cui viene fatto l’accesso al microfono o alla videocamera, il sistema operativo mostra delle icone nell’angolo in alto a destra dello schermo. Così facendo avremo modo di sapere se, qualche app, accede di nascosto a queste funzionalità, negandogli l’autorizzazione di farlo in caso.

LEGGI ANCHE: WhatsApp è uno spione: rivela i nostri dati ogni 15 minuti secondo documento FBI

Android TV 12 è già disponibile in versione ufficiale, però gli utenti non saranno ancora in grado di scaricare l’aggiornamento e tanto meno di installarlo. Questo perché, esattamente come avviene per gli smartphone, il produttore dell’hardware dovrà adattare il nuovo update al singolo modello di TV.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here