La Marina USA pubblica foto e video della terrificante arma laser appena installata a bordo

0
1533

Un esperimento che fa riflettere, suffragato da foto e video della terrificante potenza testata dall’US Navy statunitense, dotata di un’arma laser, installata a bordo della USS Portland e provata lo scorso 14 dicembre, nel Golfo di Aden.

Marina militare Usa 20211221 cmag
Nuova arma laser montata dalla Marina Usa – Adobe Stock

Gli americani hanno condotto una dimostrazione di un sistema di armi laser ad alta energia. Durante la dimostrazione, il laser a stato solido, il dimostratore del sistema di armi laser a maturazione tecnologica (LWSD) Mark 2 MOD 0 hanno impegnato un bersaglio di addestramento di superficie statica.

La USS Portland aveva già condotto un esperimento simile a maggio 2020, subito dopo la fine del lockdown a causa della pandemia da Coronavurs, quando ha disabilitato con successo un piccolo sistema aereo senza equipaggio mentre operava nell’Oceano Pacifico.

Il Solid State Laser, questo il nome della terrificante arma è un dimostratore di sistemi ad alta energia sviluppato dall’Office of Naval Research. L’USS Portland è stato selezionato per ospitare il sistema nel 2018, la prima implementazione a livello di sistema di un’arma laser a stato solido ad alta energia.

Ingaggiato con successo un bersaglio di addestramento di superficie statica

Marina Usa 20211221 cmag
La Marina ha organizzato una dimostrazione del laser allo stato solido – Adobe Stock

Già nel 2015 Northrop Grumman era stato incaricato di fornire alla Marina un modulo laser centrale per LWSD con una potenza di uscita da 100 a 150 kW. In un comunicato stampa di allora, la società aveva già affermato che i susseguenti sistemi di armi laser della Marina avrebbero potuto eventualmente proteggere una vasta gamma di piattaforme navali, da minacce avanzate di superficie e aeree.

Secondo la Marina degli Stati Uniti, l’LWSD è considerato un seguito di nuova generazione del Laser Weapon System (LaWS) che la base galleggiante USS Ponce (AFSB(I)-15) ha già testato per tre anni mentre operava nel Medio Oriente.

La USS Portland fa parte dell’Essex Amphibious Ready Group che comprende la nave d’assalto anfibio USS Essex (LHD 2) e la nave da sbarco USS Pearl Harbor (LSD 52), e che ha imbarcato Marines dall’11th Marine Expeditionary Unit. Le unità hanno lasciato San Diego in agosto e hanno iniziato a operare nella regione della quinta flotta degli Stati Uniti lo scorso settembre.

LEGGI ANCHE >>> PlayStation ti ha scritto? Ecco la mail di invito per giochi scontati durante il periodo natalizio

Durante la dimostrazione, il Solid State Laser – Technology Maturation Laser Weapons System Demonstrator (LWSD) Mark 2 MOD 0 a bordo di Portland ha ingaggiato con successo un bersaglio di addestramento di superficie statica. Ma perché proprio nel Golfo di Aden?

LEGGI ANCHE >>> La migliore e la peggiore azienda Tech del 2021: i risultati sono molti differenti da quello che si pensa

La risposta va ricercato nella geografia, nel clima e soprattutto nell’importanza strategica della regione, che offrono un ambiente unico per l’innovazione tecnologica. L’area di operazioni della quinta flotta degli Stati Uniti comprende la più grande partnership marittima permanente del mondo, il Golfo Persico, il Mar Rosso, il Golfo di Aden, il Golfo di Oman e parti dell’Oceano Indiano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here