Tesla mette fine al divertimento: non funzioneranno più i videogiochi con l’auto in movimento

0
560

Un aggiornamento che limiterà l’utilizzo dei videogiochi su una Tesla. O meglio, l’utilizzo dei videogiochi con l’auto in movimento. Seppur possa sembrare una scelta logica, l’auto-pilot del produttore consentiva di giocare anche in mobilità, ma a quanto pare dai piani alti di Tesla è arrivata la decisione. Niente più gaming. 

Tesla: niente più gaming a bordo dei suoi veicoli - 28122021 www.computermagazine.it
Tesla: niente più gaming a bordo dei suoi veicoli – 28122021 www.computermagazine.it

L’update dovrebbe uscire a breve e bloccherà – per sempre? – la possibilità di giocare ai videogiochi presenti sul software Tesla. O meglio, non sarà più possibile farlo con l’auto in movimento, seppur in molte occasioni ci si possa anche distrarre grazie alla guida assistita di cui Tesla è leader assoluto del mercato. Ma facciamo un piccolo passo indietro. Compresi nel software dei veicoli Tesla ci sono alcuni videogiochi con cui è possibile distrarsi durante la ricarica del veicolo o, perché no, durante la guida.

Il gigantesco schermo touch screen posto al centro dell’abitacolo permette di sfruttare a pieno non solo l’ottimo software per la gestione del veicolo e di tutti i suoi parametri, ma anche alcuni videogiochi preinstallati al suo interno. Ebbene, il nuovo update di sistema bloccherà per sempre la possibilità di giocare con il veicolo in movimento.

POTREBBE INTERESSARTI –> Video Virale: un uomo riempe di dinamite la sua Tesla e la fa esplodere dopo aver saputi il costo di un ricambio

Una scelta sacrosanta, o forse no: ecco perché si è scelto di limitare i videogiochi su Tesla

Tesla: niente più gaming a bordo dei suoi veicoli - 28122021 www.computermagazine.it
Tesla: niente più gaming a bordo dei suoi veicoli – 28122021 www.computermagazine.it

La scelta è giunta dopo un’analisi effettuata dalla National Highwat Traffic Safety Administration. Come riportano i colleghi del The Guardian, si sarebbe giunti alla conclusione che i videogiochi potrebbero distrarre i guidatori se attivati con l’auto in movimento. La funzione Passenger play sarebbe quindi stata decretata come un pericolo, anche se il giocatore è un passeggero, con la conseguente scelta di limitarne l’utilizzo qualora il veicolo non sia fermo e parcheggiato.

POTREBBE INTERESSARTI –> Se pensavate fosse Google il sito più visitato nel 2021 vi sbagliate proprio: ecco il vincitore a sorpresa

Il Vehicle Safety Act proibisce ai produttori di vendere veicoli con difetti che comportano rischi irragionevoli per la sicurezza, comprese le tecnologie che distraggono i conducenti dalla guida sicura“, afferma un portavoce della NHTSA che continuerà comunque le sue indagini sui veicoli Tesla anche in futuro. Fine del divertimento o scelta consapevole e sacrosanta? Il tutto mentre Tesla stessa – o meglio, Elon Musk – promette di poter giocare a tripla A in un futuro non troppo lontano, a bordo delle vetture elettriche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here