“Gentile cliente…” se ti arriva questo messaggio allora potrebbe essere la nuova truffa che coinvolge Intesa Sanpaolo

0
730

Anche oggi siamo qui a raccontarvi di una nuova, ennesima truffa circolante sul web, e che punta a rubare i vostri dati personali, e i vostri accessi bancari. Nel dettaglio la truffa prende di mira i clienti della banca Intesa Sanpaolo, una delle più note d’Italia, e ha come obiettivo appunto quello di ottenere le credenziali per l’accesso all’home banking e spillargli un bel po’ di soldi.

Intesa Sanpaolo, 29/12/2021 - Computermagazine.it
Intesa Sanpaolo, 29/12/2021 – Computermagazine.it

Ovviamente l’istituto di credito in questione non ha nulla a che fare con la truffa, ma si tratta se mai di un ulteriore vittima oltre ai suoi clienti. I responsabili sono semplicemente dei cybercriminali, dei criminali della rete, che mirano a far leva sull’ingenuità di alcune persone per portarsi a casa un po’ di soldi in maniera illecita. Ma vediamo nel dettaglio come funziona questa truffa: il malintenzionati inviano un messaggio agli utenti, anche in maniera casuale e anche a coloro che non hanno alcun conto con Intesa Sanpaolo.

Intesa Sanpaolo, 29/12/2021 - Computermagazine.it
Intesa Sanpaolo, 29/12/2021 – Computermagazine.it

TRUFFA INTESA SANPAOLO: ECCO COME MALINTENZIONATI CERCANO DI ACCEDERE AI CONTI

POTREBBE INTERESSARTI Polizia Postale: ecco il vademecum con i 5 consigli anti-truffa online da seguire per stare sicuri

Come sempre l’obiettivo è confondere l’utente, inviandogli una comunicazione che sembrerebbe provenire da canali ufficiali, quindi con il simbolo, intestazione a più pagina, e via discorrendo, avvertendo dell’esistenza di una problematica. Come detto sopra si tratta di carta straccia, visto che non vi è nulla di vero in quanto comunicato, ma semplicemente un tentativo di phishing per rubare le chiavi di accesso all’utente medio. La polizia postale ha già raccolto numerose segnalazioni, soprattutto di persone che sono finite nella rete dei criminali, perdendo un bel po’ di soldini. Ma vediamolo nel dettaglio questo messaggio che potrebbe arrivarvi ai vostri account email, o magari via WhatsApp o più probabilmente sms.

POTREBBE INTERESSARTIUn messaggio vocale come Virus: questa è la nuova e temibile truffa bancaria che vi svuota il conto

“Gentile Cliente – si legge nella fake – siamo spiacenti di informarti che abbiamo deciso di sospendere le vostre operazioni sul nostro sito e sulla vostra carta poichè avete ignorato la precedente richiesta di conferma della vostra identità e di attivazione dei servizi DSP2 che è ormai la norma europea”. Quindi si aggiunge: “Per poter riutilizzare la sua carta si prega di confermare le informazioni rilasciate sul nostro sito al momento della sua registrazione. La procedura può essere completata cliccando sul link sottostante, che la porterà sul nostro sito nella sezione dedicata alle verifiche. L’aggiornamento di un giorno obbligatorio. Ti ringraziamo in anticipo per il tempo che ci dedicherai”. Poi l’email si conclude con gli alert: “Le ricordiamo che finché la verifica non viene effettuata, lei non sarà in grado di :Effettuare prelievi al bancomat o su POS. Effettuare ricariche. Effettuare pagamenti online o su POS. Effettuare bonifici bancari”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here