Bonus Internet Fase 2: stavolta si arriva fino a €2.000 ecco chi lo può chiedere

0
1359

Anche per il 2022, anno da poco iniziato, è stato rinnovato il bonus internet, ovvero, un aiuto messo in campo dal governo, in favore delle imprese per digitalizzare le proprie attività.

Bonus Internet 2, 7/1/2022 - Computermagazine.it
Bonus Internet 2, 7/1/2022 – Computermagazine.it

Il 30 dicembre scorso, il Mise, il ministero dello sviluppo economico, ha fatto sapere attraverso un comunicato stampa apposito pubblicato sul proprio sito ufficiale, che è stato appunto emanato il decreto attuativo riguardante il bonus internet per la digitalizzazione delle imprese, il voucher internet di fase 2. A chi è rivolto?

Bonus Internet 2, 7/1/2022 - Computermagazine.it
Bonus Internet 2, 7/1/2022 – Computermagazine.it

BONUS INTERNET FASE 2, AIUTI ALLE IMPRESE PER LA DIGITALIZZAZIONE: TUTTI I DETTAGLI

POTREBBE INTERESSARTI Bonus Tv anche nel 2022, ma con qualche differenza: ecco cosa cambierà

La misura non è destinata alle famiglie, come qualcuno potrebbe erroneamente pensare, bensì alle imprese, come specificato sopra. Si tratta di un voucher che varia da un minimo di 300 euro fino ad un massimo di 2.000, per un contratto che può variare da 18 mesi, un anno e mezzo, fino a 36 mesi, tre anni. Nel caso in cui si verifichi il passaggio ad una connessione ad un gigabyte al secondo, a quel punto si potrà ottenere un voucher in automatico di 500 euro. Questa misura, approvata il 15 dicembre dell’anno scorso, durerà fino a che le risorse stanziate non andranno esaurite, ma si prevede comunque non oltre i 24 mesi dall’intervento da parte di Infratel, la società statale che si occupa appunto della gestione del bonus. In totale il governo presieduto da Mario Draghi ha messo in campo 609 milioni di euro, soldi destinati ad una platea composta da un minimo di 850mila, fino ad un massimo di 1.4 milioni di imprese.

POTREBBE INTERESSARTI Bonus Colonnine di ricarica dei mezzi elettrici: come funziona e dove ottenerlo immediatamente

“Mettiamo in campo importanti risorse – sono le dichiarazioni rilasciate negli scorsi giorni da Giancarlo Giorgetti, ministro dello sviluppo economico in quota Lega – per supportare la digitalizzazione delle imprese in modo da ridurre il digital divide del sistema produttivo su tutto il territorio nazionale. Dobbiamo velocizzare gli investimenti nella banda ultralarga del Paese e cogliere l’opportunità delle risorse stanziate nel Pnrr. Il Piano voucher per le imprese è un provvedimento – aggiunge – che sosterremo accompagnando l’attivazione anche con iniziative di comunicazione mirate a far conoscere a tutti i possibili beneficiari la nuova misura. Non è ammissibile, come avvenuto nella precedente fase dedicata alle famiglie, che risorse stanziate non vengano utilizzate interamente per carenza di informazioni operative adeguate a far comprendere l’importanza dello strumento”. Il sito ufficiale del Mise fa inoltre sapere riguardo al bonus che “Si tratta di un importante intervento previsto nell’ambito della Strategia italiana per la banda ultralarga che, dopo gli incentivi in favore di famiglie e scuole, punta in questa nuova fase a raggiungere le imprese”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here