Vuoi spiare qualcuno con WhatsApp: ecco il trucco “consentito dalla legge”

0
1045

Spiare le persone è ovviamente un reato. Si tratta nella maggior parte dei casi di stalking, ed è qualcosa di illegale, assolutamente da non fare se non si vogliono avere gravi conseguenze, e soprattutto, non si vuole fare del male ad altri.

WhatsApp, 19/1/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 19/1/2022 – Computermagazine.it

“La libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili – recita chiaramente la Costituzione all’articolo 15 – la loro limitazione può avvenire soltanto per atto motivato dell’autorità giudiziaria con le garanzie stabilite dalla legge”. Secondo quanto stabilito da una sentenza della Cassazione datata 2016, così come riportato da Periodico Italiano, l’unico modo per poter “spiare” un telefono altrui, precisamente di un convivente o di un coniuge, è nel caso in cui lo stesso non abbia utilizzato un codice di blocco, di conseguenza, il telefono è “alla portata di tutti”. C’è però un altro metodo per poter spiare le persone attraverso WhatsApp, e si tratta di un trucco assolutamente legale, che non vi porterà alcuna conseguenza penale.

WhatsApp, 19/1/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 19/1/2022 – Computermagazine.it

WHATSAPP, ECCO WHATS TRACKER, PER SPIARE I CONTATTI

POTREBBE INTERESSARTI Con WhatsApp ora potrai modificare le immagini e foto a tutt’altro livello, grazie alla nuova versione

Del resto, come vi scriviamo molte volte su queste pagine, l’applicazione di Mark Zuckerberg, l’app di messaggistica istantanea più diffusa al mondo, utilizzata ogni giorno da circa due miliardi di persone, è ricca di trucchi, scorciatoie e magie, che spesso e volentieri vengono ignorati dagli utilizzatori della stessa. Fatta questa lunga e doverosa premessa, andiamo appunto a scoprire come poter spiare il WhatsApp altrui e in questo caso ci servirà un’applicazione “terza”, leggasi Whats Tracker. Si tratta di un software che può essere scaricato da chiunque sia dotato di uno smartphone, e che permette di tracciare i movimenti dei contatti che non selezioniamo, vedendo quindi tutte le volte che gli stessi si connettono sull’app e si disconnettono.

POTREBBE INTERESSARTI WhatsApp introduce le reazioni nella nuova versione, ecco l’anteprima. Fra pochi giorni disponibile al download

In poche parole, possiamo capire quando sono online o meno, quante volte utilizzano WhatsApp, in che orari, e via discorrendo. Spesso e volentieri chi utilizza l’app di Zuckerberg nasconde l’orario di ingresso e la doppia spunta verde, proprio per non fare sapere agli altri i propri andazzi, ma con Whats Tracker questo segreto viene meno. Si tratta senza dubbio di un qualcosa di eticamente non corretto, in quanto lede la libertà degli altri, di conseguenza vi consigliamo di non utilizzare questa applicazione ma di mettervi semplicemente l’anima in pace, e di rispettare gli altri. Del resto, scoprire magari che una persona ha effettuato l’accesso su WhatsApp per poi ignorare i vostri messaggi, non deve essere affatto piacevole e potrebbe solamente aumentare il vostro astio verso la stessa. Come si suol dire in questi casi, occhio non vede, cuore non duole…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here