Google sta per lanciare Boreal, il nuovo Chromecast colorato e dalle alte prestazioni

0
618

Google ha in programma un nuovo Chromecast. Il software è lo stesso del suo predecessore. Ancora ignote le specifiche tecniche e il prezzo.

Il nuovo progetto del Chromecast di Google, Boreal – Computermagazine.it

Dopo il lancio di un primo Chromecast con Google TV nel 2020, il gigante di Mountain View ha in programma il lancio di un nuovo modello. Il primo modello non ha riscosso il successo sperato, forse proprio per questo, nel futuro di Google vi è una nuova versione più aggiornata soprattutto nel campo hardware. Il nuovo modello, dal nome Boreal, potrebbe essere un prodotto maggiormente costoso rispetto agli altri ma anche con migliori funzionalità.

I limiti del Chromecast lanciato nel 2020

Quello che ha spinto Google nella progettazione di un nuovo Chromecast, molto probabilmente, è dovuto a problemi legati allo spazio di archiviazione a disposizione. Il nuovo modello potrebbe essere capace di immagazzinare più dati e che potrebbe segnare l’arrivo di una nuova tipologia di dispositivi. Anche se, possiamo intuire che il software potrebbe essere lo stesso del modello precedente, c’è ancora un alone di mistero sul nuovo dispositivo. E’ da rifiutare l’idea di un possibile aggiornamento del vecchio Chromecast, questo potrebbe mettere in cattiva luce l’azienda. Tra le specifiche tecniche a nostra conoscenza, possiamo dire che Boreal supporti il playback AV1, un requisito di Android TV, ed è probabile che all’interno ci sia un nuovo chip maggiormente performante rispetto a quanto visto fino ad oggi.

Il nuovo modello di Google Chromecast potrebbe avere una memoria superiore rispetto al primo modello – Computermagazine.it

I rumors sul Chromecast Boreal

Quali novità potrebbe introdurre Google nel nuovo modello di Chromecast? Di sicuro, come già detto, ci sarà un aumento per quanto riguarda lo spazio di archiviazione. Gli 8 GB della versione attuale, considerando i diversi aggiornamenti che le app possono proporre, possono rivelarsi un vero e proprio problema. Per questo molti rumors sul web credono che Boreal non sia altro che una rivisitazione del vecchio Chromecast con Google TV. Anche se qui sorge un altro dubbio che ci porta a pensare che la memoria non sia l’unica novità di Boreal. Se Google volesse limitarsi solo ad aumentare lo spazio di archiviazione, non avrebbe mai deciso di adottare un nome diverso rispetto al primo.

La data del lancio

Non disponiamo al momento di una data precisa, possiamo solo pensare che Google lanci il nuovo modello di Chromecast con Google TV nel corso del 2022. C’è inoltre da considerare che Google non ha ancora annunciato tali novità, le informazioni a nostra disposizione sono ancora in dubbio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here