Una AI immagina come sarebbero in carne e ossa i personaggi dei cartoni: ecco le foto, sono incredibili

0
390

Dopo l’avvento del web e delle più avanzate forme di tecnologia, l’Intelligenza Artificiale è quanto di più super avanzato si possa immaginare per poter effettuare operazioni che portano una macchina ad essere in grado di mostrare capacità umane.

FOTO AI 20220206 CMAG
Alcune foto dell’artista brasiliano Hidreley – Computermagazine.it

Molti esperti di sistemi di Intelligenza Artificiale sono stati in grado di utilizzarla a loro piacimento per portare nel mondo reale progetti ed immagini che altrimenti esisterebbero solamente nel mondo virtuale, utilizzando le potenzialità che l’Intelligenza Artificiale ha portato anche nel mondo dell’arte.

Ed è proprio un artista brasiliano, che si chiama Hidreley Leli Diao e che collabora con Bored Panda, ad aver acquisito e messo in pratica una serie di tecniche per portare nel mondo reale qualcosa che esiste solo nella fantasia, in particolare una serie di personaggi del cartone animato I Simpson.

Photoshop e uno smartphone alleati dell’Intelligenza Artificiale

Intelligenza Artificiale 20220206 cmag
Intelligenza Artificiale a servizio dell’arte – Adobe Stock

L’artista brasiliano ha utilizzato sia l’Intelligenza Artificiale che un programma del calibro di Photoshop, oltre a tre applicazioni installate su un cellulare, per portare e trasformare in immagine reale i disegni animati dei suoi cartoni animati preferiti.

Ed è venuta fuori una serie di immagini assolutamente fuori proporzione dalla trasformazione dei volti e delle fattezze fisiche dei personaggi dei cartoni che, ovviamente, hanno delle proporzioni totalmente distorte che però lo spettatore accetta e dà per buone nel momento in cui visiona il cartone animato.

Oltre a PhotoShop, l’artista brasiliano ha utilizzato tre applicazioni specifiche per smartphone: FaceApp, Gradiente e Remini. FaceApp è un’applicazione mobile per dispositivi iOS e Android sviluppata dalla società russa Wireless Lab, che utilizza un algoritmo e l’intelligenza artificiale per generare automaticamente trasformazioni altamente realistiche dei volti di persone nelle fotografie.

Gradient è un’app per Android e iOS che ti dice a quale celebrità somigli, mentre Remini è un tool dotato di Intelligenza Artificiale che serve a ritoccare le fotografie. “Con l’ascesa della generazione artistica assistita dall’AI, non ci sono praticamente limiti per l’arte digitale, devi solo essere creativo e sapere come guidare la mano cieca della macchina”. Con l’aiuto degli strumenti per il fotoritocco, l’artista ha cercato in rete ritratti di persone che possiedono caratteristiche corrispondenti ai volti dei personaggi famosi da riprodurre.

I risultati sono stati dei ritratti assolutamente distorti e particolari che sono stati pubblicati sul profilo Instagram di Hidreley Leli Diao, dove l’artista ha anche promesso di sorprendere in futuro i suoi follower con delle foto di cui ancora non ha rivelato la natura.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here