Realme C35 arriverà a breve e per le sue caratteristiche è previsto un boom di vendite: ecco com’è

0
622

Lo scorso mese è arrivato il via libera dalla NBTC tailandese (la commissione nazionale per le trasmissioni e le telecomunicazioni), pochi giorni fa le indiscrezioni circa il lancio del 10 Febbraio ed ora un leak ne svela l’estetica e le specifiche: signore e signori, ecco il Realme C35.

Realme C35 Leak ComputerMagazine.it 08 Febbraio 2022
Realme C35: le indiscrezioni sul nuovo modello in arrivo il prossimo 10 Febbraio – ComputerMagazine.it

Al netto di eventuali colpi di scena dell’ultimo minuto (mai dire mai..!), il nuovo smartphone del colosso cinese di Shenzhen Realme C35 non ha più segreti: il lancio è previsto per Giovedì 10 Febbraio in Thailandia, sarà anch’esso di fascia economica e sarà disponibile in due versioni cromatiche, nera e verde. 

Le caratteristiche della scocca esterna

Realme C35 Leak Privata ComputerMagazine.it 08 Febbraio 2022
Il leak trapelato e il teaser dell’azienda ci indicano dettagli abbastanza certi riguardo al nuovo C35 – ComputerMagazine.it

Nella parte posteriore del C35, le immagini trapelate hanno rivelato una fotocamera principale tripla posizionata nell’angolo superiore sinistro del pannello, che appare lucido-patinato in entrambe le versioni cromatiche.

A quanto pare, il sensore principale della camera dovrebbe essere da 50 MP con apertura f/1.8, mentre il secondario macro per il grandangolare potrebbe essere da 8 MP ed il terzo, anch’esso macro e dedicato all’ottimizzazione degli scatti in bianco e nero, da 2 MP.

La parte frontale, invece, avrà quasi sicuramente un display LCD da 6.6 pollici con risoluzione Full HD e con ogni probabilità il sensore per la selfie-camera sarà un Sony IMX355 da 8 MP. 

“Under the hood”: cosa aspettarsi dentro la scocca

Realme C35 Leak Privato 2 ComputerMagazine.it 08 Febbraio 2022
Cosa si prevede sotto la scocca del C35 – ComputerMagazine.it

Da un punto di vista hardware è data praticamente per certa la presenza nel Realme C35 del processore Unisoc T616, accompagnato da una RAM di 4 GB e da una spazio di archiviazione disponibile in due versioni: 64 e 128 GB. 

In quanto alla RAM, pur non essendo stato specificato, è assai probabile che sarà di tipo LPDDR4x mentre lo storage, sempre in termini previsionali, un UFS 2.1. 

Infine la batteria: dovrebbe essere da 5000 mAh, accompagnata dal supporto alla ricarica rapida a 18 W, alimentata da un SoC UNISOC T616 a 12 nm. Dovrebbe inoltre mantenere lo slot per jack audio da 3.5 mm, disporre di un sensore di sblocco laterale con scanner per le impronte digitali ed utilizzare il sistema operativo Android 11 con la Realme UI 2.0.

Ah, dimenticavamo: e il prezzo? Beh, ufficialmente anche questo dato non è certo, ma diverse indiscrezioni hanno ipotizzato un range tra i 150 ed i 250 Euro al cambio attuale, a seconda dello spazio di archiviazione desiderato. Non male davvero, e senz’altro appetitoso, se le prestazioni reali saranno davvero all’altezza di quelle trapelate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here