Signal, dopo un po’ di silenzio torna con una grande novità

0
222

Dopo un periodo di silenzio, l’app di messaggistica torna con una novità che riguarda la possibilità di continuare ad utilizzare il proprio account senza perdere tutti lo storico come la chat, le informazioni del profilo ed i gruppi. Basterà mettere in atto una semplice procedura.

app
La nuova funzione di Signal rende possibile l’utilizzo di un nuovo numero senza perdere i dati del proprio profilo – ComputerMagazine.it

Cambiare numero è solitamente una procedura che causa un certo numero di problemi; non solo a causa della necessità di comunicare il nuovo numero, ma anche per via di tutte quelle applicazioni che funzionano tramite numero telefonico e che, al momento del cambio, rischiano di essere inutilizzabili, rendendo necessario ripartire da zero.

Per ovviare a questo inconveniente, Signal ha introdotto una funzione apposita, che permette di cambiare il proprio numero continuando contestualmente ad utilizzare lo stesso profilo. Per farlo è necessario selezionare l’opzione “cambia numero di telefono”, ed inserire il nuovo numero.

Sempre durante la stessa operazione sarà necessario indicare anche il numero vecchio, consentendo quindi la migrazione del programma tra i due numeri indicati. Una volta che l’operazione sarà conclusa, i nostri contatti riceveranno un messaggio che indicherà “(nome utente) ha cambiato numero di telefono”.

Inoltre i nostri contatti non riceveranno solamente il messaggio di avviso del nostro cambio di numero: avranno anche accesso ad una comoda funzione (“aggiorna contatto”) che permetterà loro di modificare il nostro profilo nel loro menù dei contatti, salvando quindi anche in rubrica il nuovo numero.

Le funzioni di Signal per chi cambia telefono

smartphone
Per utilizzare la nuova funzione è necessario che, pur cambiando numero, lo smartphone resti lo stesso – ComputerMagazine.it

Questa funzione non è da confondere con un’altra, simile, che permetteva invece di continuare ad usare Signal su un altro smartphone. Infatti in quel caso il numero rimane lo stesso; l’aggiornamento quindi è rivolto soltanto al nuovo device, permettendoci di portare tutti i nostri dati su un nuovo apparecchio.

La procedura è spiegata chiaramente nel sito Signal Support; questo consente una navigazione molto intuitiva, indicando le macrocategorie nelle quali cercare la nostra necessità e problematica, oltre ad avere un comodo motore di ricerca dove inserire le parole chiave inerenti al supporto che stiamo cercando.

Signal Support ha ovviamente una pagina dedicata alla nuova funzione; in essa si spiegano chiaramente i requisiti necessari. Viene indicata la necessità di avere accesso al cellulare col vecchio numero; inoltre il cellulare dovrà rimanere lo stesso (si potrà cioè cambiare numero mantenendo lo stesso smartphone).

Tra le caratteristiche che invece rendono impossibile la procedura c’è lo smarrimento del cellulare, l’impossibilità di ricevere messaggi Signal sul vecchio cellulare o l’aver effettuato una procedura di reset. In questi casi non sarà possibile portare a termine l’opzione di cambio numero.

Nella stessa pagina sono indicati i requisiti di sistema: sarà necessario utilizzare l’ultima versione di Signal, su device Android v5.30.6 o successivi o, nel caso di Apple, iOS v5.27.1 o successivi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here