Un nuovo abbonamento di Disney Plus in arrivo, ma attenzione: Non è tutto oro quello che luccica

0
556

Novità in arrivo per i fan di Disney Plus. Presto potrebbe giungere un nuovo abbonamento con un prezzo ridotto ma con interruzioni pubblicitarie.

Novità in arrivo per gli abbonamenti Disney Plus – Computermagazine.it

Oggi Disney Plus è una delle piattaforme streaming più utilizzate insieme ai big Netflix e Prime Video. Lanciato nel corso del 2019, tale servizio streaming ha raggiunto circa 130 milioni di abbonati e non intende fermarsi qui. Proprio per questo, la decisione della Disney è stata quella di espandere sempre di più il mercato della propria piattaforma ad un pubblico sempre più ampio. E’ proprio Kaeem Daniel, dirigente dei media della Walt Disney Company, a spiegare l’intento della nuova campagna promozionale: “Più consumatori avranno accesso ai nostri straordinari contenuti, gli inserzionisti potranno raggiungere un’audience più ampia e i nostri narratori potranno condividere i loro lavori con più fan e famiglie”.

Il nuovo abbonamento Disney Plus

Secondo vari rumors, nei piani di Disney Plus ci sarebbe il lancio di un nuovo abbonamento con un prezzo ridotto rispetto a quelli standard. L’offerta potrebbe essere giudicata subito come appetibile, se non fosse per un piccolo particolare che potrebbe non essere ben visto dai fan più accaniti della piattaforma. Disney ha deciso di puntare all’inserimento di pubblicità con lo scopo di aumentare il numero di utenti. Il lancio del nuovo profilo di abbonamento sarà disponibile a partire dal 2023 sui mercati internazionali. Purtroppo non siamo ancora a conoscenza dei prezzi per questo tipo di abbonamento, è probabile che tutte le informazioni saranno rese note il 17 maggio 2022 durante l’evento annuale della piattaforma a New York.

L’evento per la presentazione delle novità Disney si terrà a New York il 17 maggio – Computermagazine.it

Incremento di prezzo in arrivo

E’ probabile che Disney abbia prospettato nuovi aumenti di prezzo che potrebbero turbare notevolmente gli abbonati alla piattaforma. Ricordiamo che lo scorso anno in Italia, già si verificò un evento simile. Il prezzo dell’abbonamento passò dai 6,99 euro al mese agli 8,99 euro. L’aumento dovrebbe essere propedeutico all’arrivo di nuovi contenuti. Le novità in casa Disney saranno fruibili in un primo momento solo negli Stati Uniti. Una soluzione simile è stata già adottata da Hulu, un servizio di proprietà Disney, che offre ai suoi utenti sia l’abbonamento a 6,99 dollari al mese con pubblicità, molto più economico rispetto a quello di 12,99 dollari al mese senza le pubblicità. E’ probabile che anche la piattaforma Disney Plus opti per delle offerte differenziate in base alle esigenze del pubblico. Bisognerà attendere l’evento del 17 maggio dove, probabilmente, verranno svelate tutte le informazioni circa la questione abbonamenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here