Sognate l’invisibilità? su Kickstareter c’è INVISIBILITY SHIELD, con pochi dollari funziona meglio di quello di Harry Potter!

0
373

Su Kickstarter si trova davvero di tutto, ma quanto scoperto nelle ultime ore non l’avremmo mai immaginato: uno scudo dell’invisibilità. Si chiama nel dettaglio invisibility shield, ed è una “diavoleria” introdotta da una startup che punta a riproporre nella vita reale il famoso mantello dell’invisibilità a firma Harry Potter.

Scudo invisibilità, 24/3/2022 - Computermagazine.it
Scudo invisibilità, 24/3/2022 – Computermagazine.it

Non si tratta in questo caso di un mantello ma di uno strumento rigido, in ogni caso il risultato ottenuto è davvero incredibile, e soprattutto, senza alcuna magia. “Il nostro team – si legge sulla pagina di Kickstarter dedicata al progetto – ha creato 25 scudi per l’invisibilità completamente funzionanti, ora abbiamo bisogno del tuo supporto per finire di trasformare la fantascienza in realtà e renderli disponibili per tutti. Per ringraziarti per aver supportato il nostro progetto, produrremo e spediremo per te uno (o più se lo desideri) dei nostri scudi per l’invisibilità. Il montaggio richiede dieci minuti e tutto il necessario arriverà nella scatola”.

SCUDO DELL’INVISIBILITÀ SU KICKSTARTER: ECCO COME FUNZIONA QUESTA “MAGIA”

Lo scudo è basato sull’applicazione del principio fisico di rifrazione e riflessione dei raggi luminosi. In poche parole è realizzato con un particolare strato di conche che deviano i raggi luminosi di modo da permettere ad un osservatore di vedere cosa si nasconde dietro il pannello, sulla direzione perpendicolare. Grazie a questo stratagemma si ricevono solo i raggi luminosi relativi agli oggetti che si trovano dietro il soggetto, dando quindi vita all’invisibilità. “Ogni scudo utilizza una serie di lenti di precisione – fa sapere l’azienda – per dirigere gran parte della luce riflessa dal soggetto lontano dall’osservatore, inviandola lateralmente attraverso la faccia dello scudo a sinistra ea destra”.

“Poiché le lenti di questa serie sono orientate verticalmente, la striscia di luce orientata verticalmente riflessa dal soggetto in piedi/accovacciato diventa rapidamente molto diffusa quando è distesa orizzontalmente passando attraverso il retro dello schermo. Al contrario, la luce riflessa dallo sfondo è molto più luminosa e più ampia, quindi quando passa attraverso il retro dello scudo, molta più luce viene rifratta sia attraverso lo scudo che verso l’osservatore. Dal punto di vista dell’osservatore, questa luce di sfondo è effettivamente sparsa orizzontalmente sulla faccia anteriore dello scudo, sull’area in cui il soggetto sarebbe normalmente visto”. Se qualcuno di voi volesse credere in questo progetto, può versare 60 euro per ottenere in cambio il pannello piccolo, o 360 euro invece per quello più grande e al momento la campagna di Kickstarter sta andando a gonfie vele.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here