WhatsApp, c’è un cambiamento nei messaggi effimeri davvero utile, ecco di cosa si tratta

0
687

Arriva un nuovo ennesimo aggiornamento per quanto riguarda WhatsApp, l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo.

Whatsapp, 26/4/2022 - Computermagazine.it
Whatsapp, 26/4/2022 – Computermagazine.it

Secondo quanto scoperto dai sempre attenti ragazzi di Wabetainfo, nell’ultima versione beta della stessa app per iOs, leggasi la numero 22.9.0.72, sarebbe comparso un indizio in merito ad una nuova funzione riguardante i messaggi effimeri, e che a breve potrebbe essere implementata nella versione finale dello stesso software di proprietà di Mark Zuckerberg. Nel dettaglio si parla della possibilità di “rendere meno effimeri” gli stessi messaggi effimeri. In cosa consiste? In poche parole a breve dovremmo essere in grado di rendere permanente un messaggio inviato come effimero, e quindi inizialmente destinato a sparire dopo un determinato periodo di tempo.

Whatsapp, 26/4/2022 - Computermagazine.it
Whatsapp, 26/4/2022 – Computermagazine.it

WHATSAPP, ARRIVANO NOVITA’ IN MERITO AI MESSAGGI EFFIMERI: I DETTAGLI

I messaggi effimeri sono delle parole che noi inviamo ad un determinato utente, ma che vogliamo intenzionalmente che dopo un “tot” spariscano. Si pensi ad esempio all’invio tramite chat di un accesso ad un conto bancario, di una password, o magari, ad una chattata proibita che la vostra ragazza o il vostro compagno non devono scoprire. In questo caso si possono appunto utilizzare i messaggi effimeri per evitare che qualche persona “terza” possa visionarlo in futuro. Questa funzione, come detto sopra, potrebbe però venire implementata a breve, e l’utente potrà infatti decidere se rendere visibile lo stesso messaggio effimero per sempre, ma anche renderlo visibile e quindi tornare sui suoi passi e decidere di farlo scomparire.

LEGGI ANCHE → WhatsApp a pagamento, arriva il nuovo abbonamento: quanto costa e a quali utenti è destinato

Tale funzione era stata avvistata già in una versione Beta per Android, ed ora è comparsa anche per la versione iOs. Come sempre non abbiamo conferme in merito al fatto che la stessa verrà implementata sulla versione finale dell’app, ne tanto meno le tempistiche. E a proposito di WhatsApp c’è una nuova truffa circolante in queste ore e che ha preso di mira proprio la popolazione applicazione di messaggistica. A scoprirla è stato il team di ricercatori di Armorblox, che ha scovato un virus che viene spedito tramite un finto file audio, con l’obiettivo di rubarci credenziali, password e via discorrendo.

LEGGI ANCHE → WhatsApp ha un “Grave problema di sicurezza”: oltre 19 milioni di utenti sono in pericolo

Come funziona questa truffa? In chat vengono inviati dei file audio, ma che sono in realtà dei virus: una volta cliccatoci sopra per ascoltare il messaggio, parte il download dell’intruso che va ad installarsi sul telefono. Tra l’altro questa truffa sta sfruttando non soltanto WhatsApp ma anche l’email, altro scenario classico per tutti i malintenzionati della rete. Se quindi doveste ricevere dei file audio sospetti, cestinateli senza aprirli, ne va della vostra sicurezza. Chiudiamo come sempre l’articolo con il consigliarvi un’interessante guida sui segreti e i trucchi di WhatsApp che potrete acquistare qui

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here