Crisi energetica: abbiamo sempre più bisogno di energia elettrica ed ora sappiamo generarla dallo sterco bovino

0
250

Generare energia in ogni modo possibile è importante, soprattutto se sia fattibile farlo attraverso dei metodi non troppo rischiosi sia per noi stessi che per l’ambiente circostante. Questo caso, però, è assai particolare: sembra che delle persone siano riuscite ad ottenerla tramite lo sterco bovino. Ma come hanno fatto?

Crisi energetica: abbiamo sempre più bisogno di energia elettrica ed ora sappiamo generarla dallo sterco bovino
Per risolvere questo problema è chiaro oche ci vogliano degli anni, se non dei decenni – Computermagazne.it

Il mondo intero, in questi anni soprattutto, sta trovando dei modi sempre più diversi – o sicuri nella maggior parte dei casi – per produrre energia elettrica con la minor emissione di carbonio possibile. Tra le soluzioni più green troviamo gli impianti di cogenerazione, che altro non sono che macchine in grado di produrre calore ed energia elettrica in contemporanea.

LEGGI ANCHE: Amazon Prime Day, tutto confermato: ecco quando si terranno i due giorni di sconti folli

Ma c’è una notizia importante sulla questione: la Cina ha recentemente dato il via al progetto di produzione di elettricità attraverso la cogenerazione a biomassa RNG, ovvero il gas naturale rinnovabile più grande del paese intero. Si tratta di un progetto di produzione congiunta di grandissime dimensioni, e che probabilmente aprirà nuove strade grazie a questa idea. Ma come funzionerà?

Il processo di generazione dell’energia dallo sterco bovino

Crisi energetica: abbiamo sempre più bisogno di energia elettrica ed ora sappiamo generarla dallo sterco bovino
La crisi energetica, purtroppo, è un argomento molto delicato di cui parlare – Computermagazine.it

Quando affermiamo “per biomassa” intendiamo ogni tipo di sostanza organica, sia solida che liquida. Nel caso della Cina viene utilizzato principalmente lo sterco di mucca e la paglia, due materie prime “di scarto” capaci di alimentare gli impianti a cogenerazione per produrre energia. E in base a quello che è stato detto, l’Anhui Wuhe Modern Energy RNG ha una capacità totale di 9MW e un tasso di utilizzo completo dell’energia è superiore all’85%.

LEGGI ANCHE: Avatar 2 non ha più segreti: ecco data di uscita trailer, al cinema e titolo ufficiale

Lo sterco e la paglia, attraverso un processo di lavorazione, si trasformano in metano che, a sua volta, viene sfruttato per generare elettricità attraverso un gruppo elettrogeno a combustione interna. Ma non dobbiamo dimenticarci che per via delle industrie high-tech cinesi, il consumo di energia nel paese sta aumentando notevolmente anno dopo anno. In termini di generazione di produzione, l’energia a carbone è ancora la fonte più importante per l’attuale fornitura di energia della Cina, ed è probabile che continuerà ad essere il metodo principale anche in futuro; penseranno ad una sostituzione soltanto quando saranno sicuri di poterla fare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here