WhatsApp, ecco il trucco per nascondere lo “sta scrivendo” ed avere maggior privacy

0
412

WhatsApp ha un paio di trucchi infallibili che ci permettebbero di migliorare notevolmente l’esperienza d’uso del social network. Quali sarebbero? Vediamo di scoprirli insieme.

"WhatsApp, ecco il trucco per nascondere lo ""sta scrivendo"" ed avere maggior privacy"
Se siete pronti a scoprire in che maniera tutelare al massimo la vostra privacy, ecco cosa dovrete fare – Computermagazine.it

Niente e nessuno, attualmente, crediamo che possa dire che WhatsApp sia un’app difficile da usare. Infatti aggiungere i propri contatti alla rubrica e poi aspettare che sia il telefono stesso a farli comparire su WhatsApp cosicché ci sia modo di comunicare tramite l’applicazione. Tuttavia, la piattaforma verde, nasconde un’altra funzione che potrebbe interessare a molti utenti. Si tratta della possibilità di nascondere la frase “sta scrivendo” quando si scrive un messaggio a uno dei contatti. Ma se volessimo fare a meno della classica opzione che ci nasconde, cosa dovremmo fare?

LEGGI ANCHE: Ingenuity fotografa un UFO schiantato su Marte? No, sono i resti della nostra tecnologia

Iniziamo col dire che i metodi per camuffare il messaggio in questione sono due: il primo è quello di disabilitare la rete WiFi o la connessione dati, per poi rispondere al testo. In questo modo il contatto che sta ricevendo la risposta non potrà sapere e capire se stiamo digitando o meno. Inoltre, per sfruttare al meglio questo trucco assicuratevi che le applicazioni su cui adottate questa soluzione, come per WhatsApp in tal caso, non abbiano i permessi per la sincronizzazione con la piattaforma verde oppure l’autorizzazione per accedere alle foto presenti nel cellulare.

Il secondo metodo infallibile

"WhatsApp, ecco il trucco per nascondere lo ""sta scrivendo"" ed avere maggior privacy"
Fortunatamente abbiamo modo di spiegarvi questi trucchetti del mestiere – Computermagazine.it

Un altro trucco per non mostrare la scritta senza risultare online, sarebbe quello di usare la risposta veloce tramite la notifica. La metodologia di applicazione cambia a seconda del sistema operativo; per i cellulari Android, quando arriva un messaggio, bisogna cliccare su “Rispondi” all’interno della notifica, scrivere il messaggio e poi premere invio. In questo modo non solo non verrà mostrata la frase “sta scrivendo”, ma noi non risulteremo essere online e tanto meno daremo la conferma della lettura del testo.

LEGGI ANCHE: Grabify, il tool per identificare la posizione di qualcuno tramite IP

Per chi usa degli smartphone con il sistema operativo iOS, invece, la procedura appare piuttosto simile: quando arriva il messaggio, dovremo aprire la notifica premendo su “Mostra“, scrivere la risposta e inviarla. Anche in questo caso, come per magia, la scritta non verrà mostrata e il mittente apparirà offline. I metodi elencati non sono eccezionali dal punto di vista pratico, però possono essere un’ottima alternativa rispetto ai classici modus operandi, non trovate?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here