Android 13 Beta: ecco come e su quali smartphone poterla già installare

0
299

È giunto il momento di mettere le mani sul nuovo sistema operativo di Google, Android 13. Gli smartphone compatibili con la prima beta – dedicata ad una limitata schiera di appassionati e addetti ai lavori – sono ovviamente i Pixel di Big G. Ecco una rapida guida su come installarla.

Android 13 arriva su Pixel - 270422 www.computermagazine.it
Android 13 arriva su Pixel – 270422 www.computermagazine.it

Era in programma e alla fine è arrivato. Perfettamente in tempo e in linea con la deadline del colosso statunitense, ecco giungere, ad aprile, la prima beta di Android 13. Il nuovo sistema operativo di Google, che arriverà entro l’estate per tutti gli smartphone compatibili, inizia a farsi timidamente vedere anche per gli iscritti al programma di beta testing pubblico.

Deadline di uscita di Android 13 - 270422 www.computermagazine.it
Deadline di uscita di Android 13 – 270422 www.computermagazine.it

Dopo una primissima fase iniziale, avvenuta tra febbraio e marzo 2022, ecco giungere la prima beta, quale indice di un ulteriore passo in avanti verso la conclusione della fase di testing e l’ovvia release globale del sistema operativo mobile. Questa volta ci troveremo di fronte ad un major update meno corposo, almeno dal punto di vista estetico.

POTREBBE INTERESSARTI –> I migliori visori per il Metaverso e la Vr: si parte da 349 euro, modelli e prezzi

Cosa cambia tra Android 12 e Android 13?

Deadline di uscita di Android 13 - 270422 www.computermagazine.it
DNT torna su Android 13 – 270422 www.computermagazine.it

A cambiare tra Android 12 ed Android 13 saranno, principalmente, alcune funzionalità relative a privacy e sicurezza. Due temi bollenti che stanno sempre più a cuore agli utenti di tutto il mondo, con una Apple attentissima alla sua utenza lato tutela dei dati personali. Arriva dunque il Quick Setting, nonché la possibilità di impostare differenti lingue in altrettante app. Torna inoltre la dicitura Non Disturbare, che va a sostituire la Priority Mode.

Relativamente alla privacy, Android 13 metterà a disposizione degli utenti impostazioni dettagliate per calibrare a proprio piacere ogni app presente sul dispositivo. A differenza di quanto avveniva prima, ora le app chiederanno specificatamente l’accesso per ogni categoria di file multimediale: foto, video o file audio che sia.

POTREBBE INTERESSARTI –> Come avere Android Auto o CarPlay su qualsiasi auto ed anche wireless?

Insomma, manca sempre meno ad Android 13: ad oggi i soli possessori di Pixel (Pixel 4, Pixel 4XL, Pixel 4a, Pixel 5, Pixel 5a, Pixel 6 e Pixel 6 Pro) dovrebbero essere in grado di installare una prima beta pubblica del sistema operativo di Google. Per iscriversi al programma di beta testing di Android, se possessori di un Pixel, è necessario annullare la registrazione del dispositivo ad Android 12, azione che potrebbe richiedere la cancellazione dei dati e, successivamente, iscriversi alla beta di Android 13.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here