I migliori visori per il Metaverso e la Vr: si parte da 349 euro, modelli e prezzi

0
869

In un mondo in cui il Metaverso e la realtà virtuale stanno prendendo sempre più piede, cerchiamo di scoprire assieme quali siano i migliori visori Vr al momento sul mercato.

I migliori visori, 26/4/2022 - Computermagazine.it
I migliori visori, 26/4/2022 – Computermagazine.it

La premessa è che si tratta di una tecnologia di altissima qualità e per certi versi ancora di nicchia, di conseguenza, i prezzi non sono alla portata di tutti. Per cercare di orientarci meglio nella scelta dei migliori visori per la Vr, ci facciamo aiutare dai consigli di Wired.it, secondo cui il top di gamma in assoluto risulta essere il Meta Quest 2, il visore a firma Oculus, azienda di proprietà di Mark Zuckerberg.

MIGLIORI VISORI DEL MOMENTO PER METAVERSO E VR: ECCO I MODELLI TOP SUL MERCATO

Si tratta del successore dell’Oculus Quest, ha la migliore risoluzione, il peso minore e il prezzo più basso, un classico esempio di ottimo rapporto fra qualità e prezzo. E’ wireless ma è collegabile al pc anche attraverso un cavo usb-c, ed è inoltre un visore ottimo non soltanto per giocare ma anche per lavorare, grazie a Horizon Workrooms, app che permette di dare vita ad una sorta di ufficio virtuale. “Il Quest 2 – aggiunge Wired – ha il migliore app store, zeppo di giochi e app sviluppati appositamente per il visore”. Quest 2 è utilizzabile anche senza pc e comprende due controller: il prezzo? 349.99 euro

Oculus Quest 2 a 349.99 euro, sconto del 39%
Clicca qui per acquistarlo

LEGGI ANCHE → AirPods Pro: a questo prezzo sono irresistibili, ecco dove acquistarle e risparmiare!

Proseguiamo con un altro fra i migliori visori sulla piazza consigliati da Wired.it, ovverio, il Vive Flow di Htc, che rispetto alla concorrenza assomiglia più ad un paio di occhiali. “È una buona soluzione per incursioni brevi e occasionali nella realtà virtuale”, commenta il portale, ricordando che per utilizzare questi visori servono batterie da 10mila mAh un cavo usb-c. Inoltre, c’è il supporto al tracking inside-out e quindi non c’è bisogno di sensori esterni. Viene controllato attraverso uno smartphone Android di conseguenza se avete un iPhone dovrete passare oltre. Dalla sua ha il fatto di essere molto leggero e portatile, ed è infine molto bello dal punto di vista estetico.

Htc Vive Flow a 617.02 euro
Clicca qui per acquistarlo

LEGGI ANCHE → Mouse, tastiera, tappetino e chiavetta da 64gb: combo perfetta a meno di 15 euro!

Proseguiamo con il Vive Focus 3 di Htc pensato in particolare non per l’uso casalingo e lo svago, ma per le aziende. Utilizza il tracking inside-out come il Quest, di conseguenza non servono sensori esterni, ma risulta essere un po’ voluminoso anche se comunque molto comodo da indossare. E’ dotato di una batteria ampia che garantisce fino a dodici, quindici ore di utilizzo continuo, ed è utilizzabile anche per il gaming grazie ad un cavo di collegamento e a SteamVr. Viene acquistato soprattutto per conference room, presentazioni, e visualizzazione di modelli 3D, ed ha un prezzo abbastanza alto, ben 1.850 euro.

Htc Vive Focus 3 a 1.850 euro
Clicca qui per acquistarlo

Chiudiamo questo focus sui migliori visori per la realtà virtuale con un accessorio decisamente interessante a marchio Logitech, leggasi delle auricolari per la Vr, precisamente il modello G333. Permettono di vivere in maniera ancora più immersiva l’esperienza della realtà virtuale, e come ricorda Wired, si tratta di auricolari molto simili a quelli che si trovano comunemente sul mercato, ma con un cavo corto su un lato, dove si collega il visore, per non essere d’intralcio.

Auricolari Logitech G333 a 51.99 euro
Clicca qui per acquistarlo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here